23/03/2018 Argelato - Il Reduce. Parlamento de Ruzante che iera vegnù de campo. Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera

  • Cosa cultura, sport, turismo
  • Quando 23/03/2018 dalle 21:00 alle 23:00
  • Dove Argelato - Teatro di Argelato
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Se “una mela al giorno leva il medico di torno” un Ruzante al giorno leva di torno il birignao, i toni di convenzione, il trombonismo - vecchio e d’avanguardia - il finto impegno e il finto “culturale”: insomma, il lato stantio e ingannevole del nostro mestiere di attori. Ognuno di noi, perciò, dovrebbe recitare Ruzante, se non una volta al giorno, almeno una volta nella vita, per rinfrescarsi alla fonte e riaccostarsi a quell’impasto di pensieri, pulsioni e sentimenti senza i quali è impossibile esprimere sul palcoscenico una qualsiasi verità.

Il piacere di rileggerlo e riproporlo non sta solo nel fatto, pur gradevolissimo, di ritrovarvi sapori genuini, ma soprattutto nello scoprire che il suo teatro coinvolge ancora con prepotenza tutti i nostri sensi. Per un attore, quindi, recitare Ruzante non è solo una sfida professionale, ma anche un’occasione per riaccostarsi a quelle nostre radici che pescando negli istinti e nelle pieghe del corpo riescono a dare nutrimento all’anima.

Ruzante, oggi quasi dimenticato, precorre la Commedia dell’Arte e forse è da lì che bisognerebbe ripartire per ritrovare la nostra identità di attori e con essa nuova linfa, idee e suggestioni per un teatro futuro che - pur sensibile agli avvenimenti del mondo d’oggi - sia ben radicato nella nostra storia e nella storia della nostra cultura, piena di strappi e lacune ma anche di bagliori improvvisi, come questo “Parlamento” che viene proposto nella chiarificazione in dialetto veneziano di Cesco Baseggio, suo grande interprete del secolo passato.

Vittorio Franceschi


L'incontro è il secondo dei quattro appuntamenti che Agorà dedica al grande attore, drammaturgo e regista Vittorio Franceschi, dal titolo:
"Dietro il teatro il mondo. Territori diversi percorsi da un viaggiatore che si orienta con le stelle. con Vittorio Franceschi"

Prossimi appuntamenti della retrospettiva:

Sabato 14 aprile ore 21 Teatro Zeppilli Pieve di Cento
Monologo in briciole. Testi di Cesare Zavattini

Sabato 12 maggio ore 21 Palazzo Bonora – Galliera
Teatro, mistero, poesia e pensiero. Una serata con Leopardi, Gramsci, Melville e Thomas Mann

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/09/22 09:05:00 GMT+1 ultima modifica 2018-03-22T13:41:00+01:00

Valuta questo sito