23/09/2017 Pieve di Cento - Officina Roversi. Una serie di incontri tra Pieve, Bologna e San Marino di Bentivoglio, sul rapporto tra Roversi, la musica e il teatro

  • Cosa cultura, sport, turismo
  • Quando 23/09/2017 dalle 00:00 alle 00:00
  • Dove Pieve di Cento, Teatro Alice Zeppilli, Piazza Andrea Costa 17
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

A cinque anni dalla scomparsa, il lascito di Roberto Roversi alla cultura italiana è ancora da scoprire e studiare con attenzione.

Alle molte iniziative volte a ricordarlo si aggiunge questa di Pieve di Cento, la cittadina di cui era originario il padre (e che lui ha amato al punto da lasciarle il suo archivio privato): una rassegna di incontri che si svolgeranno tra Pieve, Bologna e San Marino di Bentivoglio, dedicati al rapporto tra Roversi, la musica e il teatro.

Il primo incontro, sabato 23 settembre al Teatro Comunale di Pieve di Cento e poi a Bologna nella chiesa di Santa Maria della Vita, vedrà l’attore Oscar de Summa recitare pagine dal testo teatrale inedito “Il frate”, che la casa editrice Pendragon ristamperà per l’occasione e che racconta San Francesco.

Sabato 30 settembre, in Piazza Andrea Costa, si esibiranno in concerto i Maxophone, che hanno pubblicato un disco con 9 canzoni da testi inediti di Roversi; altri testi sono stati utilizzati dagli Zois, che canteranno nello stesso luogo sabato 7 ottobre (e poi in replica a Bologna il 18, all’Oratorio dei Filippini), offrendo anche delle nuove versioni di alcuni dei brani più famosi della coppia Lucio Dalla/Roberto Roversi: Nuvolari, Il motore del 2000 e altri.

A Villa Smeraldi di San Marino di Bentivoglio si terrà invece, a fine ottobre, una lettura di testi di canzoni e pagine di monologhi teatrali.

locandina

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/07/27 13:30:00 GMT+1 ultima modifica 2017-11-16T13:11:00+01:00

Valuta questo sito