Tu sei qui: Home / Tutti gli eventi in Calendario

Tutti gli eventi in Calendario

Eventi in Reno Galliera

23/01/2018 San Pietro in Casale - Una stella tranquilla. Ritratto sentimentale di Primo Levi. In occasione del Giorno della memoria, presentazione del fumetto di Pietro Scarnera

Quando 23/01/2018
dalle 20:45 alle 22:30
Dove San Pietro in Casale - Biblioteca Mario Luzi via Matteotti 123 - Sala emeroteca Francesco Boriani
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Senza la pretesa di spiegare l’uomo, con “Una stella tranquilla” Pietro Scarnera (Torino, 1979) ricostruisce l’itinerario di un autore ironico e in  perenne mutazione. Dal ritorno a Torino, nell’ottobre del 1945, fino alla sua ultima opera “I sommersi e i salvati”: una riflessione finale sul lager che chiude un cerchio perfetto iniziato 40 anni prima con “Se questo è un uomo”.

Basandosi esclusivamente su episodi raccontati o citati dallo stesso Levi, Scarnera reimmagina e re-inventa la vicenda dello scrittore torinese alla ricerca della risposta a una domanda precisa: “Perché si scrive?”.
Per Primo Levi raccontare non era solo un dovere morale, ma un “bisogno fisico”, simile a quello di mangiare. “Se questo è un uomo”, il suo primo libro, è nato così, per la necessità di testimoniare al mondo quello che era successo nei lager nazisti. Ma perché Levi, assolto questo compito, ha continuato a scrivere? Chimico di professione, per molti anni ritagliò spazi per la scrittura alle notti e alle vacanze, segno che il bisogno di raccontare non era scomparso...

Pietro Scarnera presenta il suo fumetto:

Una stella tranquilla. Ritratto sentimentale Ritratto sentimentale di Primo Levi
COMMA22, 2013

Dialoga con l'autore Alessandro Alessandrini

In occasione del Giorno della memoria 2018

Copertina del fumetto Una stella tranquilla

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 11:57 — pubblicato 08/01/2018 08:35

26/01/2018 Castello d'Argile - Giorno della memoria. Donne deportate. La tragica storia della famiglia Baroncini da Bologna a Ravensbruck (Berlino)

Quando 26/01/2018
dalle 20:45 alle 22:10
Dove Castello d'Argile - Biblioteca Comunale "Raffaele Orsi" (Via Matteotti 150)
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

In occasione della giornata della memoria, un incontro dedicato alle Donne deportate. La tragica storia della famiglia Baroncini da Bologna a Ravensbruck (Berlino)

(Teresa Benini, deceduta a Ravensbruck il 26 gennaio 1945, moglie di Baroncini Adelchi, deceduto al Castello di Hartheim (Mauthausen) il 3 gennaio 1945 e madre di: Baroncini Jole, deceduta a Ravensbruck il 4 marzo 1945 Baroncini Angelina, deportata a Ravensbruck, sopravvissuta Baroncini Nella, deportata a Ravensbruck, sopravvissuta

Sarà proiettato un video della durata 27 min.

Interviene Fabrizio Tosi – Presidente di Aned Bologna

In occasione del Giorno della memoria 2018

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 11:57 — pubblicato 22/01/2018 11:15

27/01/2018 Castel Maggiore - Storie dopo le storie. Letture per bambini da 6 a 9 anni

Quando 27/01/2018
dalle 11:00 alle 12:30
Dove Castel Maggiore - Centro di Lettura Isola del Tesoro, Via Lame 182/a - Trebbo di Reno
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Il Centro di Lettura L’Isola del Tesoro di Trebbo di Reno (via Lame 182/a) presenta

Storie dopo le storie
Che cosa succede dopo che le fiabe sono finite? Non lo sappiamo, ma ce lo possiamo immaginare...
da un libro di Beatrice Masini

letture per bambini da 6 a 9 anni

Sabato 13, 20 e 27 gennaio 2018 - ore 11.00

Info: tel. 051 703986 - 

Azioni sul documento

ultima modifica 11/01/2018 11:16 — pubblicato 11/01/2018 11:16

27/01/2018 Minerbio - Pierrot, Colombina e Arlecchino, Una storia di pane e d'amore. Un appuntamento di "Domeniche a teatro"

Quando 27/01/2018
dalle 16:30 alle 18:00
Dove Minerbio
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Domeniche a teatro è la rassegna di teatro per bambini dei Comuni di Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Castel Maggiore, Galliera, Minerbio, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale - Direzione artistica di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es

______________________________________________________________

Informazioni:
Teatrino dell’Es: 338 2961206 - www.teatrinodelles.it – 
Budrio: Teatro 051 6928244 www.comune.budrio.bo.it
Castenaso: Ufficio cultura 051 6059125 www.castenaso.bo.it
Minerbio: Ufficio cultura 051 6611766 www.comune.minerbio.bo.it
Unione Reno Galliera 051 8904821

Sabato 27 gennaio 2018, ore 17,00, Minerbio
Palazzo Minerva, via Roma 
COMPAGNIA CORPS ROMPU DI SIENA presenta: 
PIERROT, COLOMBINA E ARLECCHINO, UNA STORIA DI PANE E D'AMORE

Teatro d'attore e Commedia dell'Arte con musica dal vivo chitarra ed ukulele

In un piccolo villaggio in Francia, due casette si guardano: sono la panetteria e la lavanderia… Pierrot ama Colombina, la sua bella vicina di casa. Ma la bella Colombina non è contenta del suo innamorato che lavora quando gli altri dormono. Finché un bel giorno passa di là Arlecchino, pittore multicolore, che affascina Colombina con la sua magia di colori e vitalità. Ma qual è il vero amore? Al suono della chitarra le canzoni accompagnano questa deliziosa storia, che tra il bianco puro e ingenuo di Pierrot e i colori sgargianti di Arlecchino, ci fa scoprire i segreti che stanno nascosti nel buio della notte o del forno, fino ad una festa finale che profuma di pane. Uno spettacolo da vedere e anche da assaggiare!

Consigliato ai bambini dai 3 ai 7 anni. Ingresso libero.

Cartellone dell'intera stagione



Azioni sul documento

ultima modifica 06/11/2017 08:04 — pubblicato 17/10/2017 12:50

27/01/2018 Pieve di Cento - Giorno della Memoria. Arpad Weisz (Solt 1896 - Auschwitz 1944)

Quando 27/01/2018
dalle 17:00 alle 19:00
Dove Pieve di Cento - Circolo Arci Kino via Gramsci 71
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

A Pieve la Giornata della Memoria si celebra presso il Circolo Arci KINO con un incontro dedicato ad Arpad Weisz, in collaborazione con ANED Bologna e l’associazione “W il calcio!”.

Arpad Weisz, allenatore di calcio, vinse uno scudetto con l'Ambrosiana e due con il Bologna (1935-36 e 1936-37). Ebreo, fu vittima delle leggi razziali in Italia e si rifugiò nei Paesi Bassi da dove però, a seguito dell'occupazione tedesca, fu condotto ad Auschwitz, dove morì dentro una camera a gas.

Partiamo dal suo ricordo per affrontare il tema della delle discriminazioni, del razzismo e dell’apologia del nazifascismo nel calcio. Saranno condivisi documenti audiovisivi e lette testimonianze dell'epoca. 

Ritratto di Arpad Weisz

 

 

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 13:09 — pubblicato 22/01/2018 10:15

27/01/2018 Castel Maggiore - Giorno della Memoria – Due soldi di cioccolata. Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera

Quando 27/01/2018
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Castel Maggiore - Teatro Biagi D’Antona Via G.La Pira 54
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Due soldi di cioccolata
Letture teatrali di Rossella Dassu
Intervengono: Giancarla Codrignani e Maurizio Garuti
Con la collaborazione della Direzione Didattica di Castel Maggiore e dell'AMPI Castel Maggiore

Partiamo dal 1926. Partiamo da Santa Maria in Duno, comune di Bentivoglio. Contadina fin dall’infanzia, poi mondina e bracciante, Eleonora Sambri è una donna d’Emilia, come racconta il sottotitolo del libro curato da Maurizio Garuti.
Resistenza e amore si intrecciano in un percorso di vita che si proietta fino ai nostri giorni, attraversando gli anni della lotta partigiana e poi quelli della ricostruzione. Intorno a lei scorrono gli eventi e le trasformazioni della storia collettiva.
La conferenza spettacolo prende le mosse dalla sua vita per allargarsi da una storia a tante storie, componendo una storia collettiva, un album di memorie che parla di oggi e di futuro. 

In occasione del Giorno della memoria 2018

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 11:57 — pubblicato 22/09/2017 10:05

29/01/2018 San Giorgio di Piano. Il volontariato della Reno Galliera in rete. Il cambiamento nel nuovo “Codice del Terzo Settore"

Quando 29/01/2018
dalle 18:00 alle 20:00
Dove Sala consiliare del Comune di San Giorgio di Piano Via della Libertà, 35 - San Giorgio di Piano
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 6669521
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

L’incontro sarà occasione per la presentazione della nuova sezione del sito dell’Unione Reno Galliera dedicata all’associazionismo sociale, nella quale verranno inserite notizie, attività e info utili dedicate alle Associazioni.

Durante l’incontro saranno anche affrontate le novità della legge sul terzo settore, approvata dal Parlamento nel 2017, e si parlerà delle prospettive per l’associazionismo sociale.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Volabo - Centro servizi per il volontariato della città di Bologna e con l’Università del volontariato di Bologna.

Programma dei lavori:

Saluti - Belinda Gottardi, Presidente Unione Reno Galliera
Introduce e coordina - Sergio Maccagnani, delegato alle politiche sociali e scolastiche Unione Reno Galliera
Presentazione nuova sezione del sito dell’Unione Reno Galliera dedicata all’associazionismo sociale - Roberta Fregonese, Comunicazione Unione Reno Galliera. Claudia Guidi, Area Servizi alla persona Unione Reno Galliera
La novità della legge sul terzo settore - Roberto Museo, Direttore Associazione Nazionale dei Centri Servizi per il volontariato
Quali prospettive per le Associazioni sociali? - Giancarlo Funaioli, Presidente Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna

Locandina  clicca per ingrandire la locandina o scarica la cartolina invito (PDF 865)

Azioni sul documento

ultima modifica 18/01/2018 11:47 — pubblicato 15/01/2018 13:55

30/01/2018 San Giorgio di Piano - Giorno della memoria. Gli Italiani e la Shoah

Quando 30/01/2018
dalle 21:00 alle 22:00
Dove San Giorgio di Piano - Sala Consiliare, Via della Libertà 35
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 6638529
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

In occasione della giornata della memoria, martedì 30 gennaio alle 21, Luca Alessandrini, direttore dell'Istituto Storico Parri di Bologna, terrà una conferenza sul tema Gli italiani e la Shoah. Le responsabilità del regime fascista e del popolo italiano nella più grande tragedia della storia dell'umanità.

Nel corso della serata verranno proiettate alcune parti del documentario Crocevia Fossoli (regia di F. Baracchi e R. Zampa), realizzato dalla Fondazione Fossoli. (e il 4 chi lo vorrà potrà partecipare a una visita guidata gratuita al campo di Fossoli)

La serata è organizzata dal Comune di San Giorgio in collaborazione con ANPI.

In occasione del Giorno della memoria 2018

 volantino

 

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 11:57 — pubblicato 22/01/2018 09:05

03/02/2018 Castello d’Argile - La sorella di Gesucristo. Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera

Quando 03/02/2018
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Castello D’Argile - Teatro Comunale La Casa del Popolo
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Terzo capitolo della “Trilogia della provincia

di e con Oscar De Summa
progetto luci e scena Matteo Gozzi
disegni Massimo Pastore
produzione La Corte Ospitale, Attodue, Armunia – Castiglioncello

“Un’esplosione di sentimenti, emozioni di un’umanità semplice, che affiorano attraverso il racconto: piccole storie che apparentemente non lasciano segni, vite di provincia taciute, soprusi, miserie, invidie; un tip tap della tragedia”.
Una ragazza prende in mano una pistola Smith & Wesson 9 millimetri e attraversa tutto il paese per andare a sparare al ragazzo che la sera prima, il venerdì santo della passione, l’ha costretta a subire una violenza. Una camminata semplice, determinata, senza appelli, pubblica, che obbliga tutti coloro che la incontrano a prendere una posizione netta nei suoi confronti.
Una ragazza che in virtù di quell’atto improvviso e inaspettato è costretta a crescere, a diventare donna, a superare gli sguardi e i pregiudizi che a questi sguardi corrispondono. Si comincia dai familiari, per coinvolgere, man mano, tutti gli abitanti del paese fino a rivelare, nel profondo, la nostra società, un’italietta convinta di un progresso automatico e teso all’infinito degli anni ‘80, spesso incentrata sull’arroganza del maschio dominatore.
Ma qual è la via per rimettere tutto al suo posto? È giusto usare la violenza per riparare ad una violenza? E se così non fosse che alternative avremo?

Premio della critica Anct "histryo" 2016, Premio rete critica 2016, Premio "Mariangela Melato" 2017

 

Azioni sul documento

ultima modifica 22/09/2017 10:05 — pubblicato 22/09/2017 10:05

04/02/2018 San Giorgio di Piano - Giorno della Memoria. Visita guidata a Fossoli

Quando 04/02/2018
dalle 09:00 alle 13:30
Dove San Giorgio di piano (ritrovo in piazza Indipendenza) - Fossoli
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 6638529
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Il Comune di San Giorgio di Piano in collaborazione don l'ANPI Sezione di San Giorgio di Piano e in occasione della Giornata della Memoria, organizza una visita guidata al campo, al museo e al monumento al deportato di Fossoli.

La partecipazione è gratuita (salvo offerta libera all'ANPI), ma è necessaria la prenotazione in biblioteca (051 6638529 - oppure presso l'ANPI (anpisgp@gmail.com).

Il ritrovo sarà domenica 4 febbraio alle 9.00 in piazza Indipendenza. Rientro previsto per le 13.30 circa

Ai partecipanti verrà chiesto di comunicare la disponibilità all'utilizzo del proprio veicolo, ed eventualmente anche a portare in macchina chi sarà sprovvisto di veicolo.

Anticipa la visita la conferenza che si terrà martedì 30 gennaio presso la sala consiliare del Comune di San Giorgio sul tema Gli italiani e la Shoah con proiezione di parte del documentario Crocevia Fossoli.

In occasione del Giorno della memoria 2018

volantino

 

 

 

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento

ultima modifica 22/01/2018 11:57 — pubblicato 22/01/2018 09:25

04/02/2018 Castel Maggiore - Aida, Aida, Aida! Un appuntamento di "Domeniche a teatro"

Quando 04/02/2018
dalle 16:30 alle 18:00
Dove Castel Maggiore
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Domeniche a teatro è la rassegna di teatro per bambini dei Comuni di Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Castel Maggiore, Galliera, Minerbio, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale - Direzione artistica di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es

______________________________________________________________

Informazioni:
Teatrino dell’Es: 338 2961206 - www.teatrinodelles.it – 
Budrio: Teatro 051 6928244 www.comune.budrio.bo.it
Castenaso: Ufficio cultura 051 6059125 www.castenaso.bo.it
Minerbio: Ufficio cultura 051 6611766 www.comune.minerbio.bo.it
Unione Reno Galliera 051 8904821

Domenica 4 febbraio 2018, ore 16,30, Castel Maggiore
Sala Biagi D'Antona, via La Pira 54
IL DOTTOR BOSTIK DI TORINO presenta:
AIDA, AIDA, AIDA!

“Operina” per attori e marionette con musica e canto dal vivo.

Liberamente ispirato all'“Aida” di Giuseppe Verdi. Esistono due Re che difendono il loro regno e due principesse che amano il medesimo eroe. Nessuno ha connotazioni negative, anzi ciascuno incarna aspetti di spiccata positivita`: in Aida non esiste un “cattivo”, esistono degli antagonisti e dei rivali. E` nato cosi` un gioco intorno ad “Aida”: la memoria del capolavoro verdiano prende vita in modo ludico sopra il tavolo di un ristorante, dove tre avventori ingannano l’attesa delle portate trastullandosi con bottiglie, caraffe, posate, bicchieri e quant’altro. Inseguendo le seduzioni del canto, i vari oggetti sul tavolo si trasformeranno nei protagonisti della storia: in Aida, in Radames, in Amneris, nel Faraone, nel Re degli Etiopi... senza tralasciare nulla, elefanti e cammelli compresi.

Consigliato ai bambini dai 6 ai 10 anni. Ingresso libero.

Cartellone dell'intera stagione



Azioni sul documento

ultima modifica 06/11/2017 08:05 — pubblicato 17/10/2017 12:50

04/02/2018 Budrio - La festa di compleanno. Un appuntamento di "Domeniche a teatro"

Quando 04/02/2018
dalle 16:30 alle 18:00
Dove Budrio
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Domeniche a teatro è la rassegna di teatro per bambini dei Comuni di Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Castel Maggiore, Galliera, Minerbio, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale - Direzione artistica di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es

______________________________________________________________

Informazioni:
Teatrino dell’Es: 338 2961206 - www.teatrinodelles.it – 
Budrio: Teatro 051 6928244 www.comune.budrio.bo.it
Castenaso: Ufficio cultura 051 6059125 www.castenaso.bo.it
Minerbio: Ufficio cultura 051 6611766 www.comune.minerbio.bo.it
Unione Reno Galliera 051 8904821

Domenica 4 febbraio 2018, ore 16,30, Budrio
Teatro Consorziale, Via Garibaldi 35
IL TEATRO BLU - CENTRO DI SPERIMENTAZIONE TEATRALE DI CADEGLIANO (VA) presenta:
LA FESTA DI COMPLEANNO

Teatro d'attore e figura

Uno spettacolo comico, dolce e poetico per risvegliare nei bambini il senso di dell'amicizia e dell'altruismo. Lulù è una bambina allegra e giocherellona, sempre in movimento, con mille idee e mille cose da fare, non si annoia mai, la sua mente fervida è uno stimolo continuo a creare nuovi giochi. Lulù non ha sorelle, né fratelli e i suoi genitori sono sempre impegnati al lavoro e così a tenerle compagnia c'è Kikì, un orsetto di peluches che tratta come fosse vivo in carne e ossa: gli parla, lo ascolta e lo accompagna in ogni suo gioco. E’ il giorno del suo compleanno e Lulù sta aspettando il rientro dei suoi genitori e nell' attesa decide di scrivere la lettera dei desideri, un elenco infinito di regali da chiedere. Intanto il tempo passa e anche questa sera Lulù dovrà mangiare da sola! Ma questa volta si arrabbia tanto, tantissimo e neppure l’idea di avere tanti giochi riesce a consolarla. E così decide di andarsene via da casa!

Consigliato ai bambini dai 3 anni. Ingresso: Euro 5,00

Cartellone dell'intera stagione



Azioni sul documento

ultima modifica 06/11/2017 08:05 — pubblicato 17/10/2017 12:50

05/02/2018 Castel Maggiore - Il cuore che abito. Presentazione del libro di Attilio Ortolano

Quando 05/02/2018
dalle 18:00 alle 19:10
Dove Castel Maggiore - Centro di lettura L’Isola del Tesoro, Via Lame 182 Trebbo di Reno Bo
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051-703986
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Incontri con l'autore
Poter essere chi siamo, senza dare alcuna importanza a quello che gli altri si aspettano da noi.
Contro le condotte che ci vengono imposte, che spesso non sono quelle dei nostri sogni, l’unico modo che abbiamo per difenderci è provare emozioni.
Dal suo primo libro, Bellezza e Crudelta, al nuovo romanzo appena uscito

Attilio Ortolano
Il cuore che abito (ed. La Gru, 2018)

 

Copertina del libro

Azioni sul documento

ultima modifica 19/01/2018 10:39 — pubblicato 19/01/2018 10:15

10/02/2018 San Pietro in Casale - Due proposte di Immagini Alternative: Amadori - Frabboni. Inaugurazione della mostra di pittura

Quando 10/02/2018
dalle 17:00 alle 18:40
Dove Museo Casa Frabboni San Pietro in Casale via Matteotti 169
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 8904821
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Due proposte di Immagini Alternative: Amadori - Frabboni
Carlo Amadori e Natale Guido Frabboni in un dialogo ritrovato

La professoressa Valeria Tassinari dialoga con Carlo Amadori ricostruendo l'avventura artistico-culturale dei due pittori all'interno del gruppo Immagini Alternative negli anni Settanta.

La mostra resterò aperta fino all'11 marzo 2018 nei seguenti orari:
martedì e domenica 10-12
sabato 10-12 e 15-18

Si ringrazia l'associazione Polaris per l'apertura.

Azioni sul documento

ultima modifica 18/01/2018 15:29 — pubblicato 15/01/2018 13:45

11/02/2018 Castel Maggiore - Il Carnevale della Regina Carciofona. Uno spettacolo di Fantateatro

Quando 11/02/2018
dalle 16:30 alle 18:00
Dove Castel Maggiore - Sala teatro Biagi D'Antona, Via Giorgio La Pira 54
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Anche quest'anno il Teatro Biagi D’Antona di Castel Maggiore (Via Giorgio La Pira 54) ospita gli spettacoli di teatro ragazzi dell'Associazione culturale Fantateatro. Il cartellone 2017-2018 si compone di cinque gli spettacoli, da ottobre ad aprile:

MARTEDÌ 31 OTTOBRE ore 20.45
Arriva Peter Pan

DOMENICA 19 NOVEMBRE ore 16.30
A scuola di magia

DOMENICA 11 FEBBRAIO ore 16.30
Il Carnevale della Regina Carciofona

DOMENICA 11 MARZO ore 16.30
La cicala e la formica

DOMENICA 8 APRILE ore 16.30
L’Orco Puzza nel futuro

BIGLIETTI e PREVENDITE: Ingresso unico € 5,00 + € 1,50 prevendita
Prevendite presso gli uffici di Fantateatro (Via Brini 29, Bologna) - su www.vivaticket.it - nei punti vendita del circuito Best Union

INFO: Associazione Culturale Fantateatro - Via Brini 29, Bologna (dal lunedì al venerdì ore 9.30-16.00)
Tel. 051 0395670 – 051 0395671 - 3317127161
info@fantateatro.it - http://www.fantateatro.it/teatro-ragazzi-biagi-dantona-2017-2018/

Locandina Fantateatro 2017-18 Clicca sull'immagine per ingrandire la locandina

Azioni sul documento

ultima modifica 31/10/2017 08:27 — pubblicato 31/10/2017 08:20

15/02/2018 San Pietro in Casale - Ribelli contro Roma. Gli schiavi, Spartaco, l’altra Italia. Presentazione del libro di Giovanni Brizzi

Quando 15/02/2018
dalle 20:45 alle 22:00
Dove San Pietro in Casale - Museo di Casa Frabboni, Museo di Casa Frabboni, Via G. Matteotti, 137
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Giovanni Brizzi - Ribelli contro Roma. Gli schiavi, Spartaco, l’altra Italia (ed. Il Mulino)

Il nome di Spartaco è legato alla terza e più nota delle guerre cosiddette servili, ribellioni di schiavi e non solo, che afflissero lo Stato romano fra secondo e primo secolo a.C. Il libro mostra come quella guerra sia in realtà l’episodio ultimo di una serie di eventi a sfondo sociale e civile che coinvolsero una «seconda» Italia a lungo emarginata. All’indomani di conflitti che avevano lasciato strascichi spaventosi di rovine, lutti, odio, Spartaco fu colui che, ultimo, riuscì a coagulare attorno a sé lo scontento delle popolazioni meridionali, soprattutto appenniniche, non ancora integrate. Anche se Crasso mise fine alla guerra, Roma, provata, fu infine costretta a cedere pienamente alle richieste degli Italici.

«Quasi tutta l’Italia per odio si era ribellata ai Romani e a lungo aveva fatto guerra contro di loro, e contro di loro si era unita al gladiatore Spartaco»
Appiano di Alessandria

Giovanni Brizzi
Professore di Storia romana all'Università di Bologna, con il Mulino ha pubblicato Il guerriero, l’oplita, il legionario. L’esercito nel mondo antico (nuova ed. 2013), Annibale (2014) e Canne. La sconfitta che fece vincere Roma (2016).

Copertina del libro

Azioni sul documento

ultima modifica 18/01/2018 16:10 — pubblicato 18/01/2018 16:10

16/02/2018 Castel Maggiore - Le regine di quadri. Presentazione del libro di Tremanidipittura

Quando 16/02/2018
dalle 21:00 alle 22:10
Dove Castel Maggiore - Centro di lettura L’Isola del Tesoro, Via Lame 182 Trebbo di Reno Bo
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051-703986
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Scrivere insieme per leggere insieme

Tremanidipittura, nom de plume di Fernanda, Lucia e Rita, tre amiche unite dall’amore della scrittura come esercizio letterario ma anche come gioco e divertimento raccontano il loro libro

Le regine di quadri (Armando Siciliano Editore, 2017)

Può capitare ad ognuno di noi di rimanere colpiti da un’immagine che fa scattare un lampo, un guizzo, un sussulto della mente e i pensieri in corso allora si interrompono per prendere tutt’altra strada, quella dei ricordi, delle emozioni, delle fantasie. Accade persino di inventare delle storie. Come è successo a noi. In questa occasione verrà letto un racconto inedito sul tango dal titolo “Il bandeonon”.

Copertina del libro

Azioni sul documento

ultima modifica 19/01/2018 10:20 — pubblicato 19/01/2018 10:15

17/02/2018 Argelato - L'ordine del mondo: storia e storie delle collezioni. Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera

Quando 17/02/2018
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Argelato - Quadreria EmilBanca
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Luca Scarlini

L'ordine del mondo: storia e storie delle collezioni
Un racconto per la quadreria del Ritiro del Pellegrino

Ingresso gratuito

Collezionare, raccogliere, catalogare sono istinti tipici dell'essere umano, che dall'antichità ha cercato di ordinare quello che giaceva disperso, sminuzzato allo specchio dell'esperienza quotidiana a storica, che sempre devia, distrae, seduce. Una serie di opere pittoriche che deriva da un educatorio delle fanciulle povere, nato per il bisogno di dare disciplina a coloro che (con linguaggio ottocentesco) avrebbero potuto "perdersi". Una continua occasione di devozione, quindi, che si offriva alle damigelle che frequentavano l'istituzione, e che ora approda nei sicuri depositi di una banca.
Il movimento incessante delle opere, la loro continua comparsa e disparsa, le rapine di guerra, i danni della natura e comunque la permanenza, malgrado tutto, di lavori fragili, che sembrano potersi distruggere da un soffio di vento. Di questo racconterà l'ordine del mondo, con storie tra il passato e il futuro.

Luca Scarlini, voce storica di Radio Tre, conduttore del programma "Museo Nazionale". Ha all’attivo una vasta attività come storyteller. Ha curato mostre sulla relazione tra arte, musica, teatro e moda. Tra i suoi libri: Il Caravaggio rubato (Sellerio), Lustrini per il regno dei cieli (Bollati Boringhieri), Sacre sfilate (Guanda), dedicato alla moda in Vaticano, Un paese in ginocchio (Guanda), La sindrome di Michael Jackson (Bompiani), Andy Warhol superstar (Johan and Levi), Siviero contro Hitler (Skira), Memorie di un'opera d'arte (Skira), Ziggy Stardust. La vera natura dei sogni (ADD Editore). Scrive regolarmente su "Alias" e sulla rivista "Il giornale dell'arte".

 

Azioni sul documento

ultima modifica 22/09/2017 10:05 — pubblicato 22/09/2017 10:05

18/02/2018 Galliera - Il bosco dei segreti. Un appuntamento di "Domeniche a teatro"

Quando 18/02/2018
dalle 16:30 alle 18:00
Dove Galliera antica
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Domeniche a teatro è la rassegna di teatro per bambini dei Comuni di Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Castel Maggiore, Galliera, Minerbio, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale - Direzione artistica di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es

______________________________________________________________

Informazioni:
Teatrino dell’Es: 338 2961206 - www.teatrinodelles.it – 
Budrio: Teatro 051 6928244 www.comune.budrio.bo.it
Castenaso: Ufficio cultura 051 6059125 www.castenaso.bo.it
Minerbio: Ufficio cultura 051 6611766 www.comune.minerbio.bo.it
Unione Reno Galliera 051 8904821

Domenica 18 febbraio 2018 ore 16,30, Galliera Antica
Sala Polivalente, via Barchetta 28
IL TEATRO DI FIGURA UMBRO (TIEFFEU) DI PERUGIA presenta:
IL BOSCO DEI SEGRETI

Teatro di figura da tavolo con grandi pupazzi in gommapiuma e musicale (pop music)

Il bosco ci racconta una paradossale storia notturna sulla diversità, sul riconoscimento di sé e sul pregiudizio. Un'avventura che vede protagonisti due animali (una civetta e un pipistrello) spesso visti in modo negativo e sinistro. Ma essi si rivelano creature delicate, timide, sognatrici, portatrici di valori e sentimenti universali quali l'amore, la tenacia, l'amicizia. Due creature essenziali per l'eco-sistema ed oggi in pericolo di estinzione. Due animali notturni che hanno un singolare destino: avere molte cose in comune ma essere tra loro molto lontani perché l'uno è il predatore dell'altro.

Consigliato ai bambini dai 3 ai 10 anni. Ingresso libero.

Cartellone dell'intera stagione



Azioni sul documento

ultima modifica 06/11/2017 08:05 — pubblicato 17/10/2017 12:50

23/02/2018 Castel Maggiore – Un quaderno per l’inverno. Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera

Quando 23/02/2018
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Castel Maggiore - Teatro Biagi D’Antona Via G.La Pira 54
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

di Armando Pirozzi
uno spettacolo di Massimiliano Civica
con Alberto Astorri e Luca Zacchini
produzione Teatro Metastasio di Prato

Un quaderno per l’inverno, testo per due attori in tre scene, racconta la storia di un introverso professore di letteratura che, rientrando in casa, vi trova un ladro, armato di coltello, che vuole da lui qualcosa di molto insolito: è una questione di vita o di morte. Durante la notte che segue i due personaggi, in bilico tra speranza e disperazione, si confrontano su idee, sentimenti, interrogativi dolorosi, in un dialogo per entrambi nuovo e inaspettato. I due si ritroveranno anni dopo, ancora in qualche modo segnati dall’esperienza di quella notte che, seppure vissuta e ricordata in modi molto diversi, ha tracciato forse la possibilità di un cambiamento, di una più ampia comprensione. Il tema centrale del testo è la scrittura e la sua possibilità di incidere direttamente sulla realtà: la forza miracolosa della poesia, non come semplice esercizio di tecnica letteraria, ma per la dirompente carica vitale che suscita, nonostante tutto, nelle persone.
Armando Pirozzi

Con Un quaderno per l’inverno non vogliamo dire qualcosa agli spettatori, ma condividere qualcosa con loro. Qualcosa che sentiamo che ci riguarda, come persone ed esseri umani.
Alla fine delle repliche saremo sereni se, in piena onestà, potremo dire: è stato un incontro.
Massimiliano Civica

 

Azioni sul documento

ultima modifica 22/09/2017 10:05 — pubblicato 22/09/2017 10:05

Azioni sul documento

ultima modifica 11/02/2016 15:43 — pubblicato