Terremoto e liquefazione, un fenomeno da studiare

Lunedì 22 a Pieve di Cento gli scienziati incontrano i cittadini

Diffondere le conoscenze acquisite con lo studio dei fenomeni legati al terremoto e le loro conseguenze dal punto di vista scientifico è, senza dubbio, uno strumento di consapevolezza e anche di prevenzione del rischio, a favore della sicurezza del cittadino.

Per questo il Comune di Pieve d Cento, in collaborazione con quello di Galliera, ha acconsentito a prendere attivamente parte al progetto di ricerca europeo LIQUEFACT(“Assessment and mitigation of liquefaction potential across Europe: a holistic approach to protect structures/infrastructures for improved resilience to earthquake-induced liquefaction disasters”).

Il progetto sarà raccontato ai cittadini e ai ragazzi delle scuole medie e superiori in un incontro divulgativo a ingresso libero, che si terrà il 22 ottobre alle ore 9.30 al Teatro A. Zeppilli di Pieve di Cento.

INGRESSO LIBERO

Programma

SALUTI DELLE ISTITUZIONI
Luca Borsari, Ass. Lavori Pubblici Comune di Pieve di Cento

LIQUEFAZIONE SISMICA E PROGETTO LIQUEFACT
Prof. Giuseppe Modoni - Università di Cassino e del Lazio Meridionale

IL FENOMENO DELLA LIQUEFAZIONE NEL TERREMOTO DEL 2012
Dott. Luca Martelli - Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Regione Emilia Romagna

ANALISI DEL RISCHIO SISMICO IN UN COMUNE EMILIANO
Dott. Rose Line Spacagna - Università di Cassino e del Lazio Meridionale

IL LABORATORIO A CIELO APERTO DI PIEVE DI CENTO
Dott. Gianluca Fasano - Università Federico II di Napoli

liquefact

Per ulteriori informazioni:
Sito web: www.liquefact.eu
Facebook: https://www.facebook.com/liquefact - Twitter: https://twitter.com/liquefact_eu - LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/liquefact/
You Tube: https://www.youtube.com/c/LiquefactEu

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/18 13:55:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-18T17:18:00+02:00

Valuta questo sito