3° Premio Alberghini: esito del concerto di chiusura e foto

Teatro Comunale di Bologna: la III edizione del Premio si è conclusa con il Concerto dei vincitori del 20 maggio

Il "Concerto dei Vincitori" della terza edizione del Premio Giuseppe Alberghini si è svolto presso il Foyer Respighi del Teatro Comunale di Bologna domenica 20 maggio 2018. Riportiamo, a seguire, le foto di tutti i vincitori e della giuria.

III PREMIO GIUSEPPE ALBERGHINI

Direzione ArtisticaCristiano Cremonini
Coordinamento artisticoFilippo Mazzoli
Coordinamento Lions Club per il PremioGianfranco Guerini Rocco 
Pianisti accompagnatoriMensi MankaAndrea D’Alonzo - Giacomo Censoni - Matteo Forlani
Ente Organizzatore: UNIONE RENO GALLIERA

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Alcuni membri della Giuria.jpg

Alcuni membri della Giuria

Alcuni rappresentanti con Marco Monesi.jpg

Alcuni rappresentanti con Marco Monesi

Belinda Gottardi e Cristiano Cremonini.jpg

Belinda Gottardi e Cristiano Cremonini

G. Guerini Rocco e P. A. Nasuelli.jpg

G. Guerini Rocco e P. A. Nasuelli

Foyer Respighi.jpg

Foyer Respighi

Valentino Corvino.jpg

Valentino Corvino

1 Emily Yijia Ye.jpg

Emily Yijia Ye

2 Anna Govoni.jpg

Anna Govoni

3 Samuele Piccinini.jpg

Samuele Piccinini

4 Demetra Maini.jpg

Demetra Maini

5 Francesca Biondi.jpg

Francesca Biondi

6 Martino Colombo.jpg

Martino Colombo

7 Agnese Rava.jpg

Agnese Rava

8 Lorenzo D'Elia.jpg

Lorenzo D'Elia

9 Laura Lombardini.jpg

Laura Lombardini

10 Leonardo Carbone.jpg

Leonardo Carbone

11 Leandro Lazzari.jpg

Leandro Lazzari

12 Raffaele Manuel Padula.jpg

Raffaele Manuel Padula

13 Gabriele Vivona.jpg

Gabriele Vivona

14 Maura Nagliati.jpg

Laura Nagliati

15 Duo Enrico Mignani - Samuele Piccinini.jpg

Duo Enrico Mignani - Samuele Piccinini

16 Emmanuela Susca.jpg

Emmanuela Susca

17 Susanna Campanini.jpg

Susanna Campanini

I rappresentanti del Premio assieme ai vincitori.jpeg

I rappresentanti del Premio assieme ai vincitori

COMUNICATO STAMPA

PREMIO ALBERGHINI: CHIUSURA CON SUCCESSO AL COMUNALE DI BOLOGNA

Il 20 maggio al Foyer Respighi il fortunato "Concerto dei Vincitori" della terza edizione 

Una chiusura davvero entusiastica quella di domenica 20 maggio al Teatro Comunale di Bologna. Alle 10.30 del mattino il pubblico ha affollato il Foyer Respighi per ascoltare l'atteso concerto dei quindici giovani vincitori assoluti della terza edizione del Premio Giuseppe Alberghini, l'importante concorso musicale istituito nel 2015 dall'Unione intercomunale Reno Galliera e diretto dal tenore Cristiano Cremonini, allo scopo di sostenere e valorizzare i giovani strumentisti e i compositori della Città Metropolitana di Bologna, dei Comuni di Ferrara e Modena.

L'evento è stato inserito nel prestigioso progetto regionale Domenica al Comunale - "Music Garden", ideato dalla Fondazione Teatro Comunale di Bologna - partner del Premio Alberghini - per creare una vetrina dei migliori talenti delle principali istituzioni musicali dell'Emilia Romagna.

A supporto del Premio, che ha confermato il successo di adesioni dell'edizione precedente, hanno collaborato, oltre al Comunale, la Fondazione Musica Insieme, l'Accademia Pianistica Internazionale di Imola, Radio E-R e Magazzini Sonori (Media partner) e ASA servizi per l’ambiente.

Fondamentale anche quest'anno il sostegno dei principali Lions Club dell'area metropolitana, che dal 2015 offrono le borse di studio ai vincitori.

In apertura sono intervenuti: Valentino Corvino, alla guida dei Servizi Musicali per il Territorio del Teatro Comunale, Belinda Gottardi, Presidente dell'Unione Reno Galliera e Sindaco di Castel Maggiore, Cristiano Cremonini, Direttore artistico del Premio, Gianfranco Guerini Rocco, Coordinatore Lions Club per il Premio, e Piero Augusto Nasuelli, Governatore Lions Club Distretto 108 Tb.

"Siamo orgogliosi, afferma Corvino, di ospitare in appendice a questo progetto regionale di valorizzazione dei nostri migliori talenti anche i vincitori della terza edizione del Premio Alberghini. In fondo le finalità di questo concorso si sposano perfettamente con lo spirito e l'intento che ci siamo prefissati. Ad istituzioni come il Teatro Comunale è affidato anche il compito di creare le giuste occasioni affinché giovani di talento possano essere accompagnati nel loro percorso di crescita, e valorizzati al meglio".

Al termine del suo intervento il M° Corvino ha invitato sul palco il Presidente dell'Unione Reno Galliera Belinda Gottardi e il Direttore Artistico del Premio Cristiano Cremonini: "Ringraziamo il Teatro Comunale di Bologna, e il M° Valentino Corvino per la squisita ospitalità, afferma la Presidente Gottardi. Siamo veramente felici! Felici del successo che questo concorso ha avuto sino ad ora; consapevoli di avere toccato un tema di vivo interesse per l'intera comunità. Quattro anni fa l'Unione Reno Galliera approvò questo progetto musicale presentatoci dal M° Cristiano Cremonini, al fine di confermare l'attenzione e il costante sostegno degli Enti territoriali, e dei Comuni che li rappresentano, verso i giovani talenti".

"Ritengo sia necessario evidenziare, sottolinea il Direttore Artistico Cremonini, che questo progetto culturale, istituito da un ente intercomunale, rappresenta un unicum sul territorio regionale, offrendo a tutti i concorrenti la completa gratuità delle iscrizioni e confermandosi come la principale competizione musicale in grado di abbracciare le maggiori tipologie di strumenti della tradizione classica. Sono inoltre per esso fondamentali le relazioni instauratesi con istituzioni musicali di grande rilievo come le Fondazioni Teatro Comunale di Bologna e Musica Insieme e come l'Accademia Pianistica Internazionale di Imola".

Ed ha concluso così il Dott. Nasuelli, Governatore del Distretto Lions territoriale: "Ecco un bell'esempio di ciò che i Lions da svariati anni stanno facendo: essere promotori di importanti iniziative che vedono come protagonisti i giovani. Ed è soprattutto in queste circostanze, in cui emerge tutta la passione, l'impegno e il sacrificio profuso quotidianamente da questi magnifici ragazzi, che anche noi possiamo imparare da loro, attraverso il loro entusiasmo e la loro tenacia".

Erano presenti Giorgio Tabellini, Presidente della Camera di Commercio di Bologna, Marco Monesi, Consigliere Delegato della Città Metropolitana di Bologna, Giuliana Minarelli, Responsabile Area Servizi alla persona dell'Unione Reno Galliera, Bruno Borsari, Direttore della Fondazione Musica Insieme di Bologna, Maria Antonietta Ventre, Presidente della Fondazione Mariele Ventre, Davide Grilli, Presidente della Consulta per lo Sport del Comune di Bologna, Elena di Gioia, Direttrice Artistica di Agorà, Stagione teatrale dell'Unione Reno Galliera, e i musicisti e giurati Filippo Mazzoli (coordinatore artistico del Premio), Marzia Baldassarri, Valeria Cantoni, Antonella Gamberini, Annamaria Maggese e Stela Thaci.

Al termine dell'applauditissimo concerto, che ha visto i quindici giovani vincitori dare sfoggio del proprio straordinario talento interpretando musiche di Bach, Händel, Weber, Schumann, Brahms, Grieg, Debussy e Villa-Lobos, si sono svolte le premiazioni seguendo tale ordine:

Emily Yijia Ye (Bologna, 2007 - Pianoforte, Cat. A) ha ricevuto il premio da Lionella Regazzini - Lions Club Crevalcore Marcello Malpighi, Anna Govoni (Terre del Reno, 2005 - Pianoforte, Cat. B) ha ricevuto il premio da Alberico Colasante - Lions Club Bologna, Samuele Piccinini (Bologna, 1993 - Pianoforte, Cat. D) ha ricevuto il premio da Ennio Moscato - Lions Club Bologna Carducci Castel Maggiore, Demetra Maini (Bologna, 2009 - Archi solisti, Cat. A) ha ricevuto il premio da Antonella Gamberini - Lions Club Bologna, Francesca Biondi e Martino Colombo (Bologna, 2005/Castel Guelfo, 2003 - Archi Solisti, Cat. B, ex aequo) hanno ricevuto il premio da Roberta Cova - Lions Club Bologna San Petronio, Agnese Rava e Lorenzo D'Elia (Pianoro, 2000 - Archi Solisti, Cat. C, ex aequo) hanno ricevuto il premio da Pier Giorgio Toschi - Lions Club Bologna I Portici, Laura Lombardini (Minerbio, 2008 - Fiati solisti, Cat. A) ha ricevuto il premio da Luca Sanna - Lions Club San Pietro In Casale, Leonardo Carbone (Granarolo, 2004 - Fiati solisti, Cat. B) ha ricevuto il premio da Gianni Cuppini - Lions Club Bologna Carducci Castel Maggiore, Leandro Lazzari (Bologna, 2001 - Fiati solisti, Cat. C) ha ricevuto il premio da Maria Molinaro - Lions Club Bologna San Petronio, Raffaele Manuel Padula (Bologna, 1993 - Fiati solisti, Cat. D) ha ricevuto il premio da Domenico Salcito - Lions Club Castello D'Argile Pianura Del Reno, Gabriele Vivona (Bologna, 2006 - Chitarra calssica, Cat. A) ha ricevuto il premio da Piero Augusto Nasuelli - Lions Club Pieve di Cento, Maura Nagliati (Ferrara, 2000 - Chitarra calssica, Cat. C) ha ricevuto il premio da Piero Augusto Nasuelli - Lions Club Argelato San Michele, Enrico Mignani e Samuele Piccinini (Bologna, 1997/1993 - Formazioni Cameristiche, Cat. I) hanno ricevuto il premio "ASA" da Belida Gottardi, Presidente Unione Reno Galliera, Emmanuela Susca (Ferrara, 1993 - Fiati solisti, Cat. D) riceve il premio speciale Unione Reno Galliera "Progetto Agorà" da Belida Gottardi, Presidente Unione Reno Galliera, ed infine Susanna Campanini (Ferrara, 2011 - Archi solisti, Ca. A) riceve la pergamena CNA Bologna come "giovane promessa del violino" da Cristiano Cremonini, Direttore Artistico del Premio.

Infine un particolare ringraziamento ai giovani pianisti accompagnatori: Mensi Manka, Andrea D’Alonzo, Giacomo Censoni e Matteo Forlani.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/31 08:30:00 GMT+2 ultima modifica 2018-06-01T12:14:00+02:00

Valuta questo sito