Bando INCREDIBOL! 2017

Tra i premiati della VI edizione, un progetto d'impresa nato e insediato a Castel Maggiore
Sono 83 i progetti creativi provenienti da tutta la Regione Emilia-Romagna tra cui sono stati selezionati i 16 vincitori INCREDIBOL!, il progetto per lo sviluppo delle professioni e delle industrie culturali e creative, promosso e coordinato dal Comune di Bologna con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e la collaborazione di un'ampia partnership pubblico-privata in continua espansione, giunto alla VI edizione.

Tra i premi assegnati anche i due contributi speciali della Città metropolitana di Bologna, intitolati al compianto responsabile dell'ufficio 'Progetti d'impresa' Antonio Barresi, il primo dei quali è andato a "Kreizy"  di Riccardo Dall'Aglio, neonata impresa che si dedica alla personalizzazione artigianale di abiti, jeans, giubbotti, camicie e quanto altro, made in Italy.
I capi di abbigliamento vengono ricamati e personalizzati, uno a uno, secondo disegni richiesti o concordati con il committente.
Dopo i primi passi, l'azienda sta evolvendo ulteriormente la propria produzione e ha già attivato la possibilità di personalizzare i modelli con inserti di stoffe di varia natura, personalizzabili con stampe e colori indicati dal cliente. L'originale produzione è rivolta alle persone che amano vestire giovane e distinguersi per creatività e gusto, con capi unici. Il progetto elaborato e coordinato da Riccardo Dall'Aglio sta muovendo, con successo anche commerciale,  i suoi primi passi nella sede di Fa Lab, in via Mazzacurati 8 a Castel Maggiore, città dove il neo imprenditore premiato abita.
Il vincitore si era rivolto già nel 2016 allo Sportello Progetti d'Impresa dell'Unione Reno Galliera per avere informazioni e per confrontarsi sulla sostenibilità e sul percorso di attuazione del progetto - la cui bontà, nel frattempo, era stata riconosciuta anche dall'Amministrazione della Città di Castel Maggiore, che gli ha riconosciuto la possibilità di insediarsi nel Fa Lab.
 Kreizy è stata così la prima start-up ospitata all'interno del Fa Lab: uno spazio che consente, in modalità coworking, di sviluppare concretamente attività professionali o imprenditoriali condividendo saperi, competenze e strumenti (PC, wi-fi, stampante, formazione professionale, consulenza, eventi e attività promozionali, ecc.

La Commissione ha così motivato il premio: "Kreizy abbigliamento personalizzato dell'impresa Kreizy di Riccardo Dall'Aglio, per l'evidente attinenza del progetto con la figura di Antonio Barresi sostenendo lo spirito imprenditoriale di giovani motivati e determinati con una spiccata propensione per una produzione a basso impatto ambientale, nonché di alta manualità artigianale e ideazione creativa nel settore moda; il progetto è inoltre perfettamente in linea con la volontà espressa della Città Metropolitana di recuperare, valorizzare e sostenere  la cultura tecnica e le conoscenze artigianali combinate alla creatività dei giovani del territorio."

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/12/07 17:25:00 GMT+2 ultima modifica 2017-12-14T19:05:00+02:00

Valuta questo sito