A Castel Maggiore sorgerà un "Polo Sicurezza"

Ospiterà Carabinieri, Polizia Municipale, Protezione Civile e "Una stanza tutta per sé" progetto nazionale di contrasto alla violenza sulle donne

La cerimonia di posa della prima pietra del Polo Sicurezza di Castel Maggiore si è tenuta sabato 25 novembre alla presenza di Belinda Gottardi, Sindaco di Castel Maggiore, e del Gen. C.A. Tullio Del Sette, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. 

Il nuovo fabbricato, che sorgerà all'incrocio tra le vie Pablo Neruda e Ungaretti, ospiterà la nuova caserma dei Carabinieri, il locale presidio del Corpo unico di Polizia Municipale dell'Unione Reno Galliera e la sede del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, consentendo così una gestione centralizzata delle problematiche di ordine pubblico e delle emergenze, e una piena collaborazione fra le istituzioni designate a garantire la sicurezza dei cittadini.

Il Polo, inoltre, avrà al suo interno idonei spazi per accogliere le donne che intendano denunciare violenze e abusi subiti, in prima persona o da loro famigliari, soprattutto minori, come previsto dal progetto nazionale "Una stanza tutta per sé" cui il Comune, in accordo con Prefettura e Comando dei Carabinieri, ha aderito.

I tempi di realizzazione previsti sono di 17 mesi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/20 11:30:00 GMT+2 ultima modifica 2017-11-30T17:28:00+02:00

Valuta questo sito