BolognaMade. Bando 2017

Scadenza per la presentazione di progetti: ore 13.00 di venerdì 10 novembre 2017

Il Comune di Bologna ha pubblicato bando 2017 “Bologna Made”. Il bando vuole sostenere attività economiche di prossimità in tutti i Quartieri della città e far crescere la qualità di servizi, l'accessibilità e l'offerta di intrattenimento per cittadini e visitatori.

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese:

  • esercizi commerciali e imprese artigiane;
  • imprese, liberi professionisti e associazioni;

Il termine per la presentazione dei progetti è fissato alle ore 13.00 di venerdì 10 novembre 2017.
I contributi, a fondo perduto, per un totale di 480.000 euro, saranno assegnati con tagli massimi da 20.000 euro.

Il bando sostiene attività riconducibili a:

  1. insediamento e qualificazione di esercizi commerciali con vendita al minuto e attività artigianali attraverso sviluppo di nuovi servizi e prodotti per cittadini, visitatori e city users (per questo ambito possono presentare domanda di contributo solo esercizi commerciali e imprese artigiane)
  2. valorizzazione di spazi pubblici che hanno necessità di rilancio attraverso nuove iniziative culturali pensate prevalentemente per il target turistico o la realizzazione di nuovi itinerari e iniziative di turismo culturale, accessibile e sostenibile, con particolare riferimento allo sviluppo di strumenti digitali (possono presentare progetti per questo tipo di contributo associazioni, imprese e liberi professionisti).

Spese ammissibili al contributo:

  • spese per progettazione e realizzazione di allestimenti e servizi da parte di esercizi commerciali;
  • laboratori artigianali e botteghe storiche (per esempio angolo bebè, servizi e allestimenti per l'accessibilità universale);
  • corner di prodotti informativi e promozionali;
  • spese per formazione di personale (per esempio corsi di lingue per il personale a contatto con il pubblico);
  • attivazione di contratti di lavoro aggiuntivi per lo sviluppo di nuovi servizi per visitatori e city users;
  • spese di organizzazione per eventi culturali;
  • iniziative di prossimità e di animazione sociale.

I progetti selezionati verranno comunicati entro dicembre 2017 e dovranno essere realizzati entro la fine del 2018.

Maggiori informazioni sul sito di Progetti d'Impresa

Valuta questo sito