Uscire dal guscio: educare alle differenze. III edizione del festival di letteratura per l'infanzia e l'adolescenza

Scopri il calendario degli eventi del 22, 23, 24, 25 novembre 2019, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Il Festival prevede tantissimi eventi fino  a dicembre 2019: laboratori riflessivi e teatrali, incontri con le autrici e gli autori, presentazione di libri, incontri per genitori, laboratori e spettacoli teatrali, eventi per tutta la cittadinanza.

Al centro i libri e l'amore per la lettura insieme a bambine e bambini dai 3 ai 10 anni e agli adolescenti dagli 11 ai 18 anni.

Le tematiche: continuare il  percorso educativo e culturale nel nostro territorio sui temi delle pari opportunità, del rispetto delle differenze, del contrasto agli stereotipi di genere come prevenzione alla violenza sulle donne e a qualsiasi forma di discriminazione - anche tra pari -  nel rispetto dei principi dettati dalle Carte dei Diritti nazionali ed internazionali.

I momenti salienti di questa edizione:

Il 21 settembre alle 10.30 presso la Biblioteca  di San Giorgio di Piano l’Anteprima del Festival con lo spettacolo per bambini "Il grande Ettore"

Il 28 settembre prende il via la "Rassegna dei Libri gentili": una delle novità salienti di quest'anno, un progetto che mette al centro la condivisione di momenti di incontro tra bambine/i e adulti attraverso la lettura ad alta voce e l'ascolto di libri, nelle biblioteche dell’Unione Reno Galliera.

Il 7 ottobre riparte il laboratorio teatrale "TraMe", per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado con l’attrice Rossella Dassu. Si sperimenterà attraverso giochi, improvvisazioni, osservazioni e riflessioni: come nell’edizione precedente, il materiale prodotto troverà poi una forma di rappresentazione finale.

Gli eventi per la GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE 

Momento centrale e fulcro del Festival saranno i giorni 22, 23, 24, 25 novembre 2019, intorno alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Programma completo:

VENERDÌ 22 NOVEMBRE

Ore 15.00-18.00 - Aula Magna Direzione Didattica (Via Gramsci 175, Castel Maggiore)
La segregazione formativa e le diseguaglianze di genere in ambito scolastico e nel sistema di orientamento
Corso di formazione per i docenti ed educatori di tutti i cicli scolastici

ore 17.30 presso Scuola secondaria di primo grado "Bagnoli" di San Pietro in Casale
ore 21.00 presso la Biblioteca Comunale di Funo di Argelato
La diseducazione sentimentale
Lo scrittore Antonio Ferrara incontra i genitori e i ragazzi adolescenti per raccontare la sua esperienza di scrittore e presentare il suo progetto “Ti do i miei occhi” che lo ha ispirato a scrivere “Mia”, libro nato da un percorso di educazione sentimentale e di prevenzione del disagio svolto attraverso una serie di laboratori di scrittura per emozioni che hanno coinvolto scuole italiane e straniere.

SABATO 23 NOVEMBRE

Sede del Festival sarà la Biblioteca M. Luzi Via Matteotti n. 123 San Pietro in Casale (Bologna) con l’adiacente Casa Museo Frabboni

Ore 10.00 - incontro con lo scrittore Antonio Ferrara
Antonio Ferrara incontra le ragazze e i ragazzi che stanno frequentando il laboratorio teatrale “TraMe” condotto da Rossella Dassu, liberamente ispirato al suo libro “Mia”. Età 11/14 (N.B-: ORE 10)

ore 10:30 - Cose da maschi cose da femmine
La scrittrice Fulvia Degli Innocenti racconta, attraverso i suoi libri, gli stereotipi di genere.
Come educare le nostre bambine e bambini lasciando loro la libertà di essere? Come smontare la rigidità dei generi maschili e femminili?

Alle 10.30 In contemporanea A MERENDA CON GLI AUTORI E CON LE AUTRICI - attività per bambini e ragazzi:
"Siamo tutti animali di versi": Isabella Christina Felline presenta il suo libro Animali di Versi - un laboratorio sui temi della diversità e identità - Età 3/5
“Sotto un tetto gentile”: laboratorio con l’autrice Elena Buccoliero che presenta Papà di sole, papà di tempesta accompagnata dalla lettura animata della compagnia Les Chapeau des Reves - Età 6/10
“Le parole per dirlo”: laboratorio con Maria Grazia Anatra che presenta Possiamo tenerlo con noi? Possono capitare nella vita di tutti, anche dei bambini, incontri con persone troppo arrabbiate, troppo poco serene, che nel comportamento ricordano “dinosauri pericolosi” o quanto meno imprevedibili: fondamentale per tutti, ma soprattutto per i bambini, raccontare e raccontarsi per ricevere ascolto e aiuto - Età 8/10
“La giostra delle emozioni”: incontro e Laboratorio con l’autrice Livia Rocchi che presenta il libro Luna Park.
Per gli adolescenti ogni emozione è vissuta all’ennesima potenza. Saliscendi emotivi dovuti ad un incontro negativo, ad un ambiente familiare non proprio tranquillo; se non capita a noi, magari capita ad un’amica, ad un amico. Impossibile “da grandi” fingere che tutti siano buoni, che non esistano persone vicine o lontane da cui dobbiamo imparare a guardarci, a difenderci - Età 11/14


Ore 16:00 – Conferenza: Narrare la violenza assistita
Il racconto come strumento di supporto per bambine e bambini testimoni di atti di violenza psicologica e fisica tra le mura domestiche. La violenza assistita è stata definita dal Cismai (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso dell'Infanzia) come “il fare esperienza da parte del/la bambino/a di qualsiasi forma di maltrattamento, compiuto attraverso atti di violenza fisica, verbale, psicologica, sessuale ed economica, su figure di riferimento o su altre figure affettivamente significative adulti e minori”.

Intervengono
Claudio Pezzoli - Presidente Unione Reno Galliera
Belinda Gottardi - Sindaca di Castel Maggiore con delega a cultura, pari opportunità, promozione del territorio per la Giunta Unione Reno Galliera
Raffaella Palladino - Presidente di D.i.R.e. Associazione Nazionale Donne in Rete contro la violenza
Elena Buccoliero - sociologa e Giudice Onorario Tribunale dei Minori Bologna
Gloria Soavi - psicologa e psicoterapeuta specializzata nel trattamento vittime di abusi.Livia Rocchi - scrittrice ed educatrice alla lettura
Maria Grazia Anatra - scrittrice ed insegnante
Isabella Christina Felline - scrittrice
Chiuderà i lavori Simonetta Saliera - Presidente dell'Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna

in contemporanea: INDOSSIAMO UN LIBRO - Letture sul contrasto agli stereotipi e sulla liberà di essere a cura della Rassegna dei Libri Gentili con Luca e Samantha. Laboratorio “L’angolo dei travestimenti”: scegliamo liberamente un travestimento e portiamoci a casa lo scatto con la polaroid - Età 3/6


DOMENICA 24 NOVEMBRE

Ore 18.00 Teatro B. D'Antona - Castel Maggiore
 “IN CORPO REO”  - di/con Rossella Dassu
Con replica Lunedì 25 novembre, matinè per studenti delle scuole superiori

Inoltre:
Sabato 14 dicembre
Teatro Alice Zeppilli - Pieve di Cento (BO) alle 18.00
Vuoti a perdere
Esito finale del Laboratorio teatrale TraMe liberamente ispirato al libro “Mia” di Antonio Ferrara: una riflessione sulle relazioni amorose tra adolescenti quando sono vissute con morbosità e violenza.

Il Festival è promosso dall'Unione Reno Galliera, Assessorato Pari Opportunità Regione Emilia Romagna, in collaborazione con Associazione Genitori Rilassati


Connessa al festival, una ricca serie di opportunità per attività nelle scuole di ogni ordine e grado: tutte le informazioni sul sito www.usciredalguscio.it

Valuta questo sito