Tornano le domeniche ecologiche

Due al mese fino alla primavera: la prossima il 20 gennaio 2019. Da noi, interessati Funo di Argelato e Castel Maggiore

Venerdì 19 ottobre nella sede della Città metropolitana di Bologna si è riunito il tavolo convocato dal sindaco di Bologna Virginio Merola sui provvedimenti antismog. I comuni dell'area metropolitana di Bologna hanno approvato il calendario e le specifiche degli stop ai motori più inquinanti in 8 domeniche, due al mese fino a primavera. Una di queste diventerà un T Days metropolitano sulla scia di ciò che accade ogni fine settimana nel cuore di Bologna con l’obiettivo di dedicare una domenica all’informazione e condividere le misure antismog.

Oltre nel Comune di Bologna le domeniche varranno a Imola e ad Argelato, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell'Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa.

Le regole, uguali per tutti, estendono in pratica quello già valido dal lunedì al venerdì: stop fino agli euro 3 diesel e euro 1 benzina dalle 8.30 alle 18.30, fino al 31 marzo. Sono previste deroghe a tutela di particolari necessità quotidiane: esentati, fra gli altri, lavoratori turnisti, chi si sposta per cura e assistenza e i meno abbienti con Isee annuo fino a 14mila euro

Queste le date delle domeniche ecologiche:
25 novembre, 2 dicembre, 6 gennaio (T Days metropolitano), 20 gennaio, 10 e 17 febbraio, 3 e 24 marzo.

Valuta questo sito