Bee My Job: accoglienza, formazione e lavoro in apicoltura e agricoltura biologica

Un progetto della cooperativa sociale LaVenenta in collaborazione con Cambalache e Comunità Progetto Sud, con il supporto UNHCR - Agenzia ONU per i rifugiati

Bee My Job Emilia Romagna, realizzato da La Venenta (Coop. Sociale Onlus attiva ad Argelato e San Giorgio di Piano)  in collaborazione con APS Cambalache (AL) e Comunità Progetto Sud (CZ) con il supporto UNHCR - Agenzia ONU per i Rifugiati, è un progetto che intende coinvolgere i ragazzi dei Centri di Accoglienza Straordinaria di San Giorgio di Piano, Argelato e Castello d’Argile per realizzare un percorso di formazione e tirocinio formativo su apicultura e agricoltura biologica.

Il percorso, della durata di un mese, si svolgerà tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 a San Giorgio di Piano (BO) e coinvolgerà 25 richiedenti asilo e rifugiati.
Sono previste anche la partecipazione alla fiera specialistica Apimell e visite ad aziende del territorio, Borgo del Miele di Argelato e Arvaia cooperativa agricola di Borgo Panigale (BO).

Il progetto è partito in contemporanea a San Giorgio di Piano (Bologna), ad Alessandria e a Lamezia Terme (CZ) il 5 febbraio scorso. Sono complessivamente 77 i richiedenti asilo e rifugiati coinvolti, tra uomini, donne e minori di oltre 20 diverse nazionalità. Il percorso prevede una prima fase di formazione intensiva seguita da inserimenti lavorativi presso aziende apistiche del territorio. Attivati, inoltre, focus specifici sulla sicurezza sul lavoro, diritti e doveri del lavoratore, usi e costumi necessari per meglio favorire l’integrazione sociale.

I promotori del progetto cercano aziende che vogliano sperimentare un rapporto di lavoro con tirocinanti formati e pronte a farsi contaminare da culture provenienti da tutto il mondo.

“Siamo molto felici di poter sostenere questo progetto che rappresenta un altro tassello importante per rafforzare le opportunità di integrazione di richiedenti asilo e rifugiati” ha dichiarato Carlotta Sami, Portavoce UNHCR per il Sud Europa, “La disponibilità delle aziende ad accogliere persone provenienti da progetti come Bee My Job è fondamentale per permettere alle persone in fuga di rendersi autonome e riappropiarsi del proprio futuro. Per questo motivo abbiamo creato un logo: Welcome. Working for refugee integration che intendiamo assegnare a quelle aziende che sosterranno i percorsi di inclusione dei rifugiati, dando loro la massima visibilità”.

Per maggiori info: - www.beemyjob.it

Valuta questo sito