Il Barbiere di Siviglia

Il cartellone teatrale della Reno Galliera, Uscite di Sicurezza, chiude in bellezza con un appuntamento al Comunale di Bologna
  • Martedì 11 maggio 2016, ore 18.00

(in sostituzione del precedentemente previsto CARMEN del 19 marzo: il costo previsto resta di € 55,00 comprensivo di pullman A/R da Pieve di Cento - info e prenotazioni: info@attisonori.it - cell. 339 56 59 516)

ATTI SONORI - Teatro Comunale di Bologna 
BARBIERE DI SIVIGLIA


CARTELLONE INTEGRALE della Stagione teatrale 2015-16

Le rassegne

I teatri

Biglietti, Abbonamenti, Informazioni e Prenotazioni

Pieghevole

__________________________________________________________________________

Sguardi, Atti Sonori, VocAzioni: riproponiamo anche per la stagione 2015-2016 tre rassegne orientate alla ricerca e alla qualità, raccolte nel cartellone “Uscite di sicurezza”. Quattro Comuni della Reno Galliera coinvolti in un’operazione culturale che difende il significato profondo della creazione di contenuti e di idee rappresentato dall’esperienza del palcoscenico.

In ogni momento della nostra millenaria storia culturale, abbiamo avuto bisogno del teatro. Non solo passatempo e svago, ma anche e soprattutto distillato delle idee e delle alternative di ogni epoca, al punto che possiamo dire che sin da quando ne abbiamo traccia e contezza, la storia del teatro è storia della società e della risposta di essa agli enigmi dell’uomo.

Per questo, nell’ambito dell’Unione Reno Galliera, trova luogo una politica culturale che investe sul teatro, su chi lo produce, su chi ne fruisce, spaziando dall’impostazione di forte ricerca di Sguardi e il suo teatro di pensiero e poesia, all’indagine di Atti Sonori sull’interazione tra la musica e le altre espressioni performative, al profondo lavoro di promozione di un teatro d’attore rappresentato da VocAzioni.

Questa nostra esperienza permette di concentrare risorse e attenzione su alcune delle realtà più serie della scena teatrale bolognese: non solo perché il sistema culturale rappresenta più del 5% della ricchezza in Italia e impiega più di un milione e mezzo di persone; non solo perché chi ha investito in creatività ha visto crescere la propria produttività economica, ma anche perché la cultura, e il teatro in particolare, ci danno la possibilità di restare umani, di trovare nuove strade e nuove parole per interpretarci e capire il nostro mondo.

Dunque, benvenuti nei nostri teatri!

Belinda Gottardi
Sindaco Città di Castel Maggiore
e delegato alle politiche culturali dell’Unione Reno Galliera
Claudia Muzic
Sindaco Comune di Argelato
Stefania Del Buono
Assessore alla cultura Comune di Castello d’Argile
Angelo Zannarini
Assessore alla cultura Comune di Pieve di Cento

Valuta questo sito