Immobili privati a destinazione produttiva

Una vetrina gratuita per favorirne l'impiego

I proprietari di beni immobili (capannoni, laboratori, negozi, uffici, lotti per insediamenti produttivi, terreni agricoli), possono segnalare il loro interesse ad affittare o vendere, inserendo apposito annuncio nella vetrina del sito www.areeindustriali.it . Sono esclusi dal servizio gli immobili a destinazione residenziale.

L’opportunità, costruita per sostenere l’insediamento di nuove imprese e valorizzare il patrimonio esistente sul territorio, è prevista dal Protocollo d’intesa, siglato tra Unindustria Bologna e l’Unione Reno Galliera.

I quesiti, le richieste d’informazione o d’inserimento dell'annuncio sul sito possono essere inviate a territorio@unindustria.bo.it, oppure è possibile contattare Unindustria Bologna al numero 051 6317111,  Servizio Territorio, Ambiente e Sicurezza. Funzionario di riferimento è l’Ing. Cristina Calabritto,  Tel.: 051 6317305,  C.Calabritto@unindustria.bo.it

Si tratta di un servizio totalmente gratuito,  rispetto al quale Unindustria non effettua attività di intermediazione immobiliare, viene messa a disposizione una vetrina on line, di visibilità internazionale, semplice e veloce, per far incontrare domanda ed offerta: uno strumento agevole a disposizione degli interessati, sia proprietari che imprenditori, dedicato alle esigenze di chi sta progettando nuove imprese ed è alle prese con l’individuazione di una sede adeguata.

Il territorio dell’Unione Reno Galliera, è posto nel cuore produttivo italiano, ad est del corso del fiume Reno, incluso tra la tangenziale di Bologna, l’autostrada Bologna – Padova e la parallela linea ferroviaria che porta a Venezia, quindi immediatamente accessibile per chi impiega tali reti di trasporto. L’aeroporto Marconi di Bologna è a pochi chilometri di distanza. L’Unione Reno Galliera  ha posto tra i suoi obiettivi strategici l’estensione della banda ultra larga alle aree industriali. Entro la fine dell’anno sul sito www.areeindustriali.it verranno pubblicate anche le aree di insediamento produttivo individuate dagli strumenti urbanistici comunali.

Valuta questo sito