Gli asteroidi

La pianura bolognese fa da sfondo a un film le cui riprese, appena iniziate, toccheranno anche San Pietro in Casale e Trebbo di Reno

Se nelle prossime settimane doveste scorgere qualcosa di simile a una troupe cinematografica è bene sappiate che si tratta proprio di una troupe cinematografica... sono appena iniziate le riprese del film GLI ASTEROIDI, del 37enne bolognese Germano Maccioni, con Pippo Delbono e Chiara Caselli.
Interamente concepito nella Città Metropolitana di Bologna, prodotto da Articolture (Bo) e Ocean Productions (Roma), con RAI Cinema e grazie al supporto di MiBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo, e Film Commission Regione Emilia-Romagna, il film è una favola avventurosa calata nella contemporaneità dove tutto sembra soggetto al medesimo sgretolamento. Protagonisti, tre ragazzi neppure ventenni legati da amicizia profonda. La crisi economica ha picchiato duro, non ha risparmiato le loro famiglie rendendo precari affetti e legami. Del futuro non pare esserci traccia e il presente è fatto di giorni vuoti e ripetitivi: scuola, lavoro da quattro soldi, circolo ricreativo, vagabondaggi, qualche furto tanto facile da sembrare un gioco. Il loro rifugio, per un po’ di fumo e qualche fantasticheria, è un capannone abbandonato che diventerà il luogo del destino quando tutto improvvisamente precipiterà… 

I tre ragazzi sono attori non professionisti (Riccardo Frascari, Nicolas Balotti, Alessandro Tarabelloni) che provengono dallo stesso ambiente dei personaggi per dare autenticità al racconto.

Le riprese dureranno fino al 19 agosto 2016 e interesseranno, oltre ai Comuni di Bologna, Ozzano, San Lazzaro e Medicina, anche il territorio dell'Unione Reno Galliera, per l'esattezza San Pietro in Casale e Trebbo di Reno.

 


Valuta questo sito