051 290299 - Prontobus di pianura

Dal 15 settembre è nuovamente attivo il servizio a prenotazione delle linee extraurbane che collegano i Comuni della Pianura. Con alcune importanti novità

Prontobus è un servizio di trasporto a chiamata, ad orario e percorso predefinito, che si effettua solo a seguito di prenotazione telefonica.
Sul Prontobus sono in vigore le tariffe ordinarie, la prenotazione non ha costi aggiuntivi, salvo la telefonata ad un numero di rete fissa di Bologna.

Dal 15 settembre il PRONTOBUS DI PIANURA si rinnova 
Servizi rimodulati ed estesi a nuovi territori della pianura bolognese per soddisfare sempre più esigenze di mobilità in ambito extraurbano
Informazioni, orari e mappe alle fermate e in tutti i punti informativi dei 15 comuni serviti

Il servizio, nato per dare riposta alle esigenze di collegamento in particolare con l’ospedale di Bentivoglio – che costituisce il fulcro delle linee – permetterà d’ora in avanti di raggiungere anche le strutture sanitarie di Budrio e di Molinella.

I 15 comuni del territorio bolognese che sostengono economicamente il progetto, la Città Metropolitana e l'Agenzia della Mobilità SRM, in collaborazione con Tper, hanno accompagnato le novità che saranno introdotte dal 15 settembre con una campagna informativa.
Nei principali luoghi di frequentazione cittadina e negli URP dei Comuni interessati dal servizio sarà possibile trovare la mappa del Prontobus di Pianura in grande formato, oltre a pieghevoli con orari, percorsi aggiornati, tariffe e modalità di prenotazione delle corse per un’informazione sempre a portata di mano. Anche a tutte le fermate del Prontobus sarà affissa nei prossimi giorni una locandina riportante la mappa aggiornata del servizio, le informazioni di base e il QR Code che indirizza al link utile per la prenotazione delle corse.

Le principali novità in vigore dal 15 settembre 2016:

  • La linea 437 è prolungata a Budrio, con una nuova fermata interna all'area dell'ospedale, e a Castenaso Municipio. Transitando per Bagnarola, Vigorso e Fiesso, permette nuovi e utili collegamenti delle frazioni con i propri Comuni oltre che con gli Ospedali di Budrio e Bentivoglio. Il servizio si effettua dal lunedì al sabato, dal mattino fino alle 15 circa.
  • La linea 431 viene prolungata a Molinella transitando con corse ogni 60’ per San Gabriele, Mondonuovo e Alberino.
  • Viene istituita la nuova linea 434 fra Altedo e San Pietro in Casale. La linea, che transita da Gavaseto, è in coincidenza a S. Pietro in Casale con i treni da e per Bologna e da e per Ferrara nelle ore di punta. Consente anche, grazie ad orari finalizzati alle esigenze di spostamento per motivi di lavoro, il collegamento tra la ferrovia e la zona industriale di Altedo. La linea si effettua dal lunedì’ al venerdì.
  • La linea 436 prolungata a Trebbo di Reno per alcune corse del mattino, incrementando in questo modo i collegamenti tra la frazione ed il Comune di Castel Maggiore oltre che con l’Ospedale di Bentivoglio.

Per prenotare la corsa desiderata è sufficiente:

  • telefonare almeno 35' prima al numero 051.290299 (dal lunedì al sabato, ore 6:00-20:00 - i giorni festivi dalle ore 7:00 alle ore 20:00) fornendo numero di persone trasportate, numero linea, fermata di partenza e di destinazione orario di partenza e giorno o giorni in cui si intende effettuare il viaggio;
  • con le stesse modalità, per gli utenti registrati, è possibile prenotare via WEB a questo indirizzo;
  • Munirsi di un titolo extraurbano ordinario, valido per la relazione di viaggio prescelta, o acquistarlo in vettura con sovrapprezzo.

Le linee si dipartono dall'Ospedale di Bentivoglio.

Prontobus è attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato e su alcune linee dal lunedì al venerdì. Non si effettua nel mese di agosto.

20160912_130441.jpg

Foto di gruppo degli amministratori e dei tecnici che hanno lavorato all'implementazione del servizio ProntoBus, in occasione della  conferenza stampa di presentazione presso la sede della Città metropolitana a di Bologna, 12 settembre 2016.

Da sinistra: Riccardo Capelli, dirigente Trasporto automobilistico TPER, Donato Nigro, dirigente del servizio trasporti Città metropolitana di Bologna, Gianni Righetti, vicesindaco di Molinella, Monia Giovannini, sindaco di Malalbergo, Raffaella Raimondi, vicesindaco di San Pietro in Casale, Erika Ferranti, sindaco di Bentivoglio, Giulio Pierini, sindaco di Budrio, Maria Grazia Vitulli, responsabile Pianificazione TPER.


IL PRONTOBUS OGGI: l’evoluzione di un sistema flessibile di mobilità pubblica

“Prontobus di Pianura” rappresenta da anni l’esempio di successo di un servizio di mobilità pubblica non convenzionale, attivo su prenotazione, istituito e sostenuto economicamente dai Comuni interessati, a testimonianza di una sinergia virtuosa tra le Amministrazioni del territorio, gli Enti preposti alla pianificazione dei servizi e all’azienda di trasporti.
Garantisce collegamenti tra 12, che diventeranno 15, comuni della pianura della città metropolitana di Bologna con l’Ospedale di Bentivoglio e, dal 15 settembre, anche con quello di Budrio. Permette, inoltre, l'interscambio utile al proseguimento del viaggio su tratte più frequentate e servite, sia del Servizio Ferroviario Metropolitano - in particolare, grazie ad orari coordinati, alle stazioni di San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale - sia delle linee suburbane di bus sulle importanti direttrici Galliera e San Donato. 
Nato nel 2001, il servizio offre, in ambiti extraurbani a “domanda debole”, un sistema collettivo di trasporto flessibile e capace di dare una risposta migliorativa alle esigenze di mobilità di chi risiede in zone periferiche della rete di bus o in frazioni scarsamente popolate e, in alcuni casi, non raggiunte prima dai mezzi pubblici. Conterà, dal 15 settembre, sette linee che si dipartono dall'Ospedale di Bentivoglio verso i 15 comuni e le loro frazioni con cadenza oraria. 
In questi anni il servizio si è adeguato alle trasformazioni e alle richieste del territorio, diventandone parte integrante e sistema indispensabile per la mobilità locale; ogni anno soddisfa oltre 100.000 viaggi prenotati.
Dal 15 Settembre ai 12 Comuni storici si aggiungono altri 3 Comuni limitrofi e alle attuali 6 linee si aggiunge la nuova linea trasversale 434. Un servizio attivo tutti i giorni feriali e al sabato mattina (per alcune linee dal lunedì al venerdì), eccetto il mese di agosto.
Questi i numeri del nuovo Prontobus di Pianura: 400 fermate di una rete che si sviluppa su circa 200 km di strade della pianura bolognese e sulla quale viaggiano i minibus in servizio. Giornalmente i clienti possono fruire complessivamente di 150 corse integrate con i servizi ferroviari e automobilistici di direttrice. 
Oltre che con la nuova modalità web, le corse si possono prenotare telefonando al numero dedicato Tper 051-290299 dal lunedì al sabato dalle ore 6 alle ore 20; i giorni festivi dalle ore 7 alle ore 20, oppure via web, previa registrazione, all’indirizzo www.tper.it/prontobus. 
Sul Prontobus sono in vigore le tariffe ordinarie, per accedere al servizio è sufficiente munirsi di un titolo di viaggio extraurbano valido per la relazione di viaggio prescelta, oppure acquistarlo in vettura con sovrapprezzo, come su ogni altra linea extraurbana. La prenotazione deve essere effettuata con un anticipo di almeno 35 minuti sull'orario di passaggio della linea alla fermata desiderata.

Mappa del servizio (5.2 MB)
Linee orari (2.8 MB)

tperheader.jpg

Valuta questo sito