Alla guida senza patente, senza assicurazione, senza revisione e con la carta di circolazione falsificata

Un normale controllo stradale si è rivelato essere un intervento importante a difesa della sicurezza stradale

Abita in zona ed è regolare in Italia il giovane senegalese fermato per un normale controllo stradale ieri a Funo di Argelato, dalla Polizia Municipale dell’Unione “Reno Galliera”. Era alla guida di una piccola utilitaria e in un primo tempo aveva affermato agli agenti di avere dimenticato a casa i propri documenti. Le successive verifiche hanno invece consentito di accertare che il giovane era privo di patente e che al veicolo, sospeso dalla circolazione perché non revisionato, era stata abbinata una nuova carta di circolazione falsa, realizzata su di un supporto originale risultato rubato “in bianco” da ignoti nel 2014 presso la Motorizzazione Civile di Enna. Per coprire la mancata revisione periodica era stato poi incollato al documento falso un tagliando di avvenuta revisione anch’esso opportunamente falsificato, perché riportante dei codici non corrispondenti a nessuna officina autorizzata. Inevitabilmente il veicolo è anche risultato circolare senza alcuna copertura assicurativa. A richiesta circa il possesso del documento falsificato, il giovane dichiarava di averlo acquistato, tramite un amico, per 100 euro a Napoli qualche tempo fa e che nessuno fino ad ora ci aveva mai fatto caso. 

Il senegalese è stato pertanto denunciato per i reati di ricettazione e di falsificazione di atto pubblico, oltre ad avere ricevuto sanzioni amministrative per 8.500 euro, compresa la guida senza patente, come noto violazione non più penale da circa un mese e punita con 5.000 euro di sanzione pecuniaria. Il documento falsificato è stato sequestrato dagli agenti e analogo provvedimento è stato adottato sul veicolo non assicurato. Indagini sono ora in corso per cercare di risalire alla provenienza del documento falso.

“Ancora una volta quello che era iniziato come un normale controllo stradale è divenuto, grazie alla professionalità dei miei operatori, un importante intervento a difesa della sicurezza stradale. E’ passato solo un mese dalla depenalizzazione del reato di guida senza patente e questo è già il terzo conducente che individuiamo senza patente: certamente non è un bel segnale” (Massimiliano Galloni, Comandante del Corpo Unico di Polizia Municipale dell'Unione Reno Galliera)

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/03/07 14:36:05 GMT+2 ultima modifica 2016-03-07T15:36:00+02:00

Valuta questo sito