San Pietro in Casale - Terminano fuori strada in stato di ebbrezza alcolica

Uno dei coinvolti colpisce un agente per sfuggire al controllo

Sono usciti di strada dopo avere urtato a folle velocità un palo dell'illuminazione pubblica, rovesciandosi e andando a schiantarsi contro il palo successivo. Il tutto è avvenuto nella tarda serata di mercoledì 22 aprile lungo la via provinciale San Benedetto, a San Pietro in Casale. A bordo del veicolo quattro uomini presumibilmente in stato di ebbrezza alcolica. Tre di essi, di nazionalità pachistana, sono stati estratti dall’abitacolo dai vigili del fuoco e trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna con lesioni di media gravità; il quarto, un trentanovenne di nazionalità marocchina, si è invece allontanato nei campi, cercando di far perdere le proprie tracce. Inseguito dai carabinieri della Stazione di San Pietro in Casale e dagli agenti della Polizia Municipale dell’Unione Reno Galliera, è stato individuato sanguinante a qualche centinaio di metri dalla strada. Alla richiesta di qualificarsi e di consegnare i documenti lha reagito con urla e minacce arrivando anche a colpire con due calci un agente della municipale. Ricondotto alla calma, l'uomo, senza permesso di soggiorno e con vari precedenti, è stato denunciato per violenza e resistenza a pubblici ufficiali, e medicato al Maggiore di Bologna.
Tuttora in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente.
Di sicuro” commenta il comandante Massimiliano Gallonila Fiat Punto stava procedendo a velocità elevatissima: dopo il primo violento urto contro il palo della pubblica ha proseguito la sua corsa per altri trenta metri fino a fermarsi contro un secondo palo ed il blocco motore, staccatosi dalla scocca del veicolo, è volato dieci metri più avanti”.
Per consentire l’intervento di vigili del fuoco e sanitari, la strada provinciale “San Benedetto” è stata chiusa al traffico per due ore.

Nelle foto: l’auto dopo l’incidente.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/04/23 13:35:00 GMT+2 ultima modifica 2015-04-23T15:35:00+02:00

Valuta questo sito