San Pietro in Casale e Castello d'Argile - Il 30 aprile scade il leasing per il mezzo sponsorizzato necessario al trasporto dei disabili da e verso i luoghi di cura

L'Unione cambia strada...

Per il trasporto disabili nei Comuni di San Pietro in Casale e Castello D'Argile sta per scadere la possibilità di utilizzo dei veicoli sponsorizzati che negli ultimi quattro anni hanno consentito, grazie alla generosità delle aziende del territorio, di erogare un servizio prezioso e di aiuto concreto ai cittadini più svantaggiati delle nostre comunità.

I veicoli erano stati concessi ai Comuni da Aziende che li avevano acquisiti tramite lo strumento del leasing.

Valutati pro e contro dell'esperienza, l'Unione Reno Galliera - che dallo scorso mese di luglio gestisce per conto di sei degli otto comuni in Unione i Servizi alla persona - cambia strada, e propone alle aziende del territorio un approccio molto diverso. Nello specifico, l'Unione ha ritenuto di andare al superamento di questa tipologia di fornitura, optando piuttosto per l'acquisto dei veicoli. I mezzi occorrono perché i servizi che consentono di fornire sono importanti, irrinunciabili, ma un conto è dotarsene per tempi limitatissimi e con strumenti che impongono un andar per cassa di quattro in quattro anni, e un altro è dotarsene, invece, in via definitiva attraverso l'acquisto.

E' questa la ragione per cui nelle passate settimane le aziende di Castello D'Argile e di San Pietro in Casale hanno ricevuto la lettera con richiesta di appuntamento da parte della ditta appaltatrice della raccolta dei fondi (la Eventi S.c.a.r.l. di Bologna - la ditta, individuata mediante gara di appalto, è per questa tipologia di progetto l'unica concessionaria del servizio ed agisce in nome e per conto dell'Unione Reno Galliera): in questi giorni, incaricati della ditta stanno incontrando le ultime aziende e l'auspicio è che riescano a raggiungere la cifra necessaria all'acquisto dei due mezzi che consentirebbero di continuare a garantire il servizio di trasporto dei disabili anche oltre la data, ormai prossima, del 30 aprile.

Da maggio la ricerca si sposterà nel territorio di Castel Maggiore, il cui leasing scade l'8 luglio 2015: a maggio e giugno dunque le aziende di quel comune saranno contattate da Eventi e la preghiera, di nuovo, sarà di accoglierli e di aderire con quanta più generosità possibile all'iniziativa... tanto più che apporre il logo sulle carrozzerie dei veicoli è un modo per farlo viaggiare dandogli l'enorme valore aggiunto di aver contribuito al bene comune e al mantenimento di uno di quei servizi che, per quanto sempre più necessari, sono oggi a rischio.

ATTENZIONE!
Altri soggetti, con richieste analoghe, battono in questo periodo i territori della Reno Galliera. Per ottenere informazioni e chiarimenti e tutelarsi dalle truffe, ecco i nomi e i recapiti dei responsabili del progetto:
per l'Unione Reno Galliera: Dott. Fabrizio Mutti - tel. 051 8904850 - f.mutti@renogalliera.it
per Eventi S.c.a.r.l. (Via della Beverara 58/10 - 40131 Bologna C.F. e P. IVA 04244650372): Mirko Aldrovandi, tel. 051 6340480 - eventi@eventibologna.com

Valuta questo sito