Pagamento dei servizi alla persona

Dal primo gennaio le agevolazioni riservate ai residenti dei singoli comuni si estendono a tutti i residenti della Reno Galliera

Dal 1 gennaio 2015 le eventuali agevolazioni sulle rette e tariffe dei Servizi alla Persona riservate ai residenti si intendono riservate ai cittadini residenti presso tutti i Comuni dell'Unione Reno Galliera, indipendentemente da quello presso cui viene erogato il servizio (inclusi i comuni di Argelato a San Giorgio di Piano).
Così, ad esempio, se un bambino residente in un comune frequenta il nido di un altro comune dell’Unione, pagherà comunque la retta da residente, con tutte le agevolazioni eventualmente previste rispetto ai non residenti.

Questa è una delle importanti innovazioni successive al conferimento in Unione dei servizi alla persona da parte di sei degli otto comuni della Reno Galliera, ma non l'ultima: per l'anno scolastico 2015-16 infatti si è proceduto all'unificazione del servizio Nido per i sei Comuni conferitori - con la conseguente adozione delle stesse tariffe per tutti e una riduzione degli importi per il 73% delle famiglie interessate - e all'applicazione degli stessi criteri di sconto per la refezione scolastica. Maggiori dettagli sull'omogenizzazione dei servizi di Nido e Refezione scolastica.

Modalità di pagamento

In ottemperanza a quanto previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale (Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n.82 e s.m.i.), a partire dalle bollette inviate nel mese di ottobre 2019, la modalità di pagamento dei servizi a domanda individuale come nido e servizi scolastici, sociali, culturali e sportivi avviene mediante “avviso di pagamento pagoPA”. PagoPA è il sistema di pagamenti elettronici nazionale realizzato dall'Agenzia per l'Italia Digitale (Agid), per rendere sicuro, trasparente e tracciabile qualsiasi pagamento verso la pubblica amministrazione. Questa modalità di pagamento, sostituisce la forma di pagamento con il MAV. Per maggiori dettagli e informazioni sulla nuova modalità di pagamento, si prega di consultare la nota informativa sul nuovo documento di riscossione e sulle modalità di pagamento.

È inoltre possibile richiedere l’addebito sul proprio conto corrente bancario/postale compilando l'apposito modello di mandato per addebito Sepa. Per l’attivazione della modalità di pagamento di addebito continuativo sul conto corrente è sufficiente che il titolare del conto corrente completi il modello, lo sottoscriva, allegando la documentazione indicata nel modulo. Il modulo dovrà pervenire all’Unione Reno Galliera a mezzo email all’indirizzo protocollo.persona@renogalliera.it o potrà essere consegnato presso tutti gli sportelli socio-scolastici presenti in ogni Comune.

 

* In caso di difformità sugli importi fatturati/bollettati rivolgersi allo Staff Amministrativo dei Servizi alla Persona:
dal lunedì al venerdì ore 9-13 - martedì e giovedì ore 14,30-17
tel.: 051 89 04 851-852

Valuta questo sito