Contributi regionali a soggetti privati che realizzino interventi a favore di adolescenti e preadolescenti

La Regione ha pubblicato il bando che fissa obiettivi, azioni e procedure per l'anno 2015 (scadenza: ore 13.00 del 29.07.2015)

Il 29 giugno è stato pubblicato il bando della Regione Emilia Romagna Contributi a sostegno di interventi rivolti a preadolescenti e adolescenti promossi da soggetti privati. Obiettivi, azioni prioritarie, criteri di spesa e procedure per l'anno 2015 (L.R. n. 14/2008 "Norme in materia di politiche per le giovani generazioni artt. 14 e 47).

Al bando possono partecipare associazioni di  promozione sociale, associazioni di volontariato, cooperative sociali, oratori, parrocchie.

Il bando è finalizzato a:
  • favorire il riconoscimento dei preadolescenti e degli adolescenti, lo sviluppo delle loro competenze, la realizzazione individuale e la socializzazione,
  • promuovere benessere per loro e coesione sociale per la comunità anche attraverso l’assunzione di responsabilità e la promozione di azioni e interventi in ambito educativo, sportivo, ricreativo e di promozione sociale, culturale, con particolare attenzione sia alle azioni volte alla promozione del benessere, sia alle azioni volte a contrastare il disagio, l'emarginazione sociale e ogni altra forma di discriminazione.

Il bando è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.150 del 29.06.2015 (Parte Seconda).

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 13.00 di mercoledì 29 luglio 2015.

Modulistica e approfondimenti

Valuta questo sito