Argelato: termina fuori strada in stato di ebbrezza alcolica

Arrestato dalla Polizia Municipale dell’Unione “Reno Galliera” un quarantunenne marocchino

Era uscito di strada finendo con l’auto in un campo agricolo lungo la via Centese, in Comune di Argelato, M.K., quarantunenne nordafricano, che ieri mattina ha impegnato per quasi due ore la Polizia Municipale dell’Unione “Reno Galliera”, in un inseguimento a piedi lungo i campi imbevuti d’acqua a causa delle forti piogge cadute dei giorni scorsi.
Alla vista del veicolo di servizio della Polizia Municipale, chiamato per i rilievi dell’incidente stradale, l’uomo, anziché consegnare i documenti come per prassi, iniziava a correre, saltando il fossato di scolo e cercando di nascondersi in mezzo ad una vigna: solo l’arrivo di altre due pattuglie della municipale consentiva di raggiungerlo, non senza fatica. Al momento del fermo però il magrebino colpiva con violenza gli agenti, costringendo uno di questi al pronto soccorso per le cure del caso, per cercare di ricominciare a fuggire.
Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale è stato giudicato stamane per direttissima dal Tribunale di Bologna.
Scopo della lunga fuga e della resistenza agli agenti la volontà di sottrarsi al controllo, stante la sua evidente alterazione dovuta alle bevande alcoliche ingerite, già causa in passato di una condanna penale per guida in stato di ebbrezza.

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/11/14 14:03:01 GMT+1 ultima modifica 2014-11-14T15:03:00+01:00

Valuta questo sito