Tu sei qui: Home / Archivio News / Torna E!state l!beri: campi di impegno e di formazione sui beni confiscati

Torna E!state l!beri: campi di impegno e di formazione sui beni confiscati

A Pieve dall'11 al 17 giugno si tiene "Oltre il Ponte": per ragazzi/e dagli 11 ai 13 anni. Scadenza: 18 maggio 2018, ore 12.00

Anche quest'anno, in collaborazione con Libera, l'Ufficio di Piano del distretto pianura Est e l'Unione Reno Galliera promuovono e sostengono la realizzazione di un campo di formazione, che rientra nel calendario della programmazione di E!State Liberi nazionale proprio sul bene del nostro territorio ad oggi confiscato e riassegnato: Il Ponte, a Pieve di Cento.

Il Campo, denominato "Oltre il Ponte", è rivolto a sedici ragazzi dagli 11 ai 13 anni residenti nel Distretto, e si terrà dall'11 al 17 giugno 2018.

I ragazzi dormiranno e parteciperanno alle attività che si svolgeranno nel Casone del Partigiano, e inoltre svolgeranno attività pratiche e teoriche presso la struttura confiscata di Pieve di Cento.

L'associazione di due luoghi per loro natura simbolo di lotta per la liberà, permetterà agli educatori di lavorare su entrambi i versanti di contenuto e pensiero: la settimana sarà infatti articolata in esperienze formative legate sia alla cittadinanza consapevole e alla lotta contro la criminalità organizzata, sia alla resistenza e alla lotta contro il nazifascismo.

Il gruppo sarà accompagnato e coordinato da un’équipe di quattro persone di cui due educatori.

Le domande devono andare inviate a entro le ore 12.00 del 18 maggio 2018

Bando  (PDF - 460 KB)
Locandina (PDF - 357 KB)
Modulo di domanda (PDF - 438.5 KB)
Modulo di domanda (RTF - 20.3 MB)

Azioni sul documento

ultima modifica 30/04/2018 09:27 — pubblicato 30/04/2018 09:27