27 gennaio "Giorno della Memoria"

Dal 26 gennaio al 9 febbraio 2019: il denso calendario di iniziative nei comuni dell'Unione Reno Galliera

Il 27 gennaio del 1945 l’Armata rossa prendeva il campo di concentramento di Auschwitz, liberando i sopravvissuti.
La scoperta di Auschwitz rivelò al mondo l'orrore del genocidio nazifascista, e in ricordo di quel giorno il 27 gennaio di ogni anno si commemorano le vittime dell'Olocausto.

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario (Primo Levi)


Il calendario delle iniziative nei comuni dell'Unione Reno Galliera

  • 26 gennaio 2019 - ore 21:00 (e matinée per le scuole) - Castel Maggiore - Sala teatro Biagi D'Antona, Via Giorgio La Pira 54

Auschwitz, una storia di vento

Un appuntamento di Agorà, la stagione teatrale dell'unione Reno Galliera

Ingresso LIBERO

Fabrizio Pallara / Compagnia Mamarogi
Liberamente tratto dalla App “Auschwitz, una storia di vento” di Franco Grego - ilparagrafoblu

Dopo lo spettacolo dialogo con Siriana Suprani e Federica Mazzoni.

Auschwitz, una storia di vento affronta con delicatezza il tema della Shoah non solo come evento storico, ma come emblema di ogni discriminazione. JouJou e Didier sono due fratelli adulti che da bambini sono stati internati ad Auschwitz. Attraverso i loro occhi il racconto della storia personale dentro la Storia: il viaggio verso il campo di concentramento e la vita all’interno, ricordi che affiorano da quel tempo tragico che negava la vita e poi se la portava via.


  • 26 gennaio 2019 - ore 16.30 - San Pietro in Casale, Museo di Casa Frabbono VIA MATTEOTTI 169

Athos Minarelli e la deportazione politica

Mostra documentaria e fotografica

La mostra è visitabile fino al 17 febbraio 2019 nei seguenti orari: martedì e domenica 10-12 e sabato 10-12 e 15-18.
Per le scuole: la mostra può essere visitata su richiesta, prenotando al Servizio Musei dell’Unione Reno Galliera.
Si ringrazia l’associazione Polaris per l’apertura


  • 27 gennaio 2019 - ore 17.00 - Pieve di Cento - Circolo Kino, via Gramsci 71

1938 - La vergogna delle leggi razziali

Approfondimento organizzato dal Circolo Arci Kino, in collaborazione con ANED Bologna
Relatore Fabrizio Tosi

QUI una bibliografia di approfondimento proposta dalla Biblioteca comunale di Pieve


  • 27 gennaio 2019 - ore 21:00 - Bentivoglio - Centro Teze, via Berlinguer 7

In memoria (ma la guerra no!)

Canzoni, lettere, quadri, poesie per grandi e bambini, per non dimenticare... mai.
Appuntamento con gli attori de La cattiva compagnia.


  • 28 gennaio 2019 - ore 11.00 - Bentivoglio - Aula Magna Scuola Secondaria di I Grado, via Boldrini 2

La musica per vivere

Lettura scenica con Fabrizia Lotta e Veronica Lodi. Brani eseguiti dal vivo dai musicisti della Scuola di Musica “Il Temporale”. Iniziativa per gli alunni delle classi seconde e terze


  • 28 gennaio 2019 - ore 20:30 - San Giorgio di Piano - Sala consiliare

Arpad Weisz e il Littoriale

Presentazione del libro "Arpad Weisz e il Littoriale" e l'incontro con il suo autore, Matteo Matteucci.

Bologna, 1938. Una squadra che regala emozioni, uno stadio tra i belli d’Europa, una città che esulta, sogna, sorride al futuro.
Un allenatore e la sua famiglia, approdati in un’Italia che riconosce il talento e che vuole crescere. Poi, all’improvviso, il grigio all’orizzonte. I sorrisi spenti, gli sguardi bassi; il disprezzo...

Il libro sarà presentato anche ad Argelato, il 1 febbraio.


  • 29 gennaio 2019 - ore 11.00-13.00 - Galliera - Sala del Consiglio del Municipio P.zza Eroi della Libertà, 1 San Venanzio di Galliera

Europa dei diritti

Incontro con la Prof.ssa Anna Quarzi

La Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara parlerà ai ragazzi delle classi terze della Scuola Secondaria “Giovanni XXIII” di San Venanzio di Galliera e a tutta la cittadinanza che vorrà partecipare.
Successivamente, in collaborazione con i docenti e i bibliotecari, incontrerà i ragazzi presso la scuola e attiverà un laboratorio in cui si analizzerà come è nata l’Europa, che cosa significa essere cittadini europei e quali sono i diritti fondamentali legati a questa cittadinanza. Il progetto si inserisce in un percorso di documentazione e lavoro interdisciplinare in classe guidato dagli insegnanti di varie materie che culminerà con un'esposizione degli elaborati testuali, pittorici e multimediali dei ragazzi, che si terrà nel mese di Aprile per la celebrazione del Giorno della Liberazione.

Info: t.bina@comune.galliera.bo.it e biblioteca.ga@renogalliera.it


  • 31 gennaio 2019 - ore 21.00 - San Giorgio di Piano, Biblioteca comunale, piazza Indipendenza 1

Il dramma dell'Omocausto

Incontro con Vincenzo Branà, Presidente Arcigay il Cassero

Attraverso storie e testimonianze racconteremo il dramma dell'Omocausto, la persecuzione degli omosessuali da parte del Nazismo: un'occasione per parlare dell'Olocausto vissuto da quelle minoranze perseguitate che, insieme agli Ebrei, conobbero la tragedia della deportazione e l'esperienza terribile dei campi di concentramento.
Nel corso della serata verrà inoltre presentata "Rosa Cenere", una mostra nata nel 2014 dalla collaborazione di Peopall, gruppo di volontari casserini, e del Centro di Documentazione, e dal coinvolgimento di 19 illustratori vicini alle istanze LGBT che hanno aderito con entusiasmo alla proposta di raccontare, mediante il loro talento, le esperienze di 11 vittime, gay e lesbiche, delle deportazioni naziste, utilizzando come punto di partenza il triangolo rosa e accompagnandolo ai toni del bianco e del nero. La mostra rimarrà esposta in Biblioteca fino al 24 febbraio e sarà visitabile negli orari di apertura.


  • 1 febbraio 2019 - ore 20:45 - Argelato - Biblioteca comunale

Arpad Weisz e il Littoriale

Presentazione del libro "Arpad Weisz e il Littoriale" e l'incontro con il suo autore, Matteo Matteucci.

Bologna, 1938. Una squadra che regala emozioni, uno stadio tra i belli d’Europa, una città che esulta, sogna, sorride al futuro.
Un allenatore e la sua famiglia, approdati in un’Italia che riconosce il talento e che vuole crescere. Poi, all’improvviso, il grigio all’orizzonte. I sorrisi spenti, gli sguardi bassi; il disprezzo...
Evento organizzato in collaborazione con Minerva editore e i Gruppi di Lettura.


  • 9 febbraio 2019 - ore 16:30 - San Pietro in Casale, Museo di Casa Frabbono VIA MATTEOTTI 169

Non potevamo non fare niente

Presentazione della mostra documentaria sulla deportazione femminile

In occasione del Giorno della Memoria e della mostra documentaria e fotografica Athos Minarelli e la deportazione politica, ospitata nel Museo di Casa Frabboni e visitabile fino al 17 febbraio 2019, lo stesso museo ospita un incontro di presentazione della mostra documentaria sulla deportazione femminile, a cura di Fabrizio Tosi, Presidente ANED, sezione di Bologna

Valuta questo sito