Cosa fare in caso di TERREMOTO

In caso di scossa identificare innanzi tutto i posti sicuri:

  • se sei in luogo chiuso cerca riparo nel vano di una porta inserita in un muro portante (quelli più spessi) o sotto una trave;
  • riparati sotto un tavolo, ti può proteggere da eventuali crolli;
  • è pericoloso stare vicino ai mobili, oggetti pesanti e vetri che potrebbero caderti addosso;
  • non precipitarti verso le scale e non usare l’ascensore. Talvolta le scale sono la parte più debole dell’edificio e l’ascensore può bloccarsi e impedirti di uscire;
  • se sei in auto, non sostare in prossimità di ponti o di terreni franosi perché potrebbero lesionarsi o crollare
  • se sei all’aperto, allontanati da costruzioni e linee elettriche, potrebbero crollare;
  • stai lontano da impianti industriali, possono verificarsi incidenti;
  • stai lontano dai bordi dei laghi e dalle spiagge marine, si possono verificare onde di maremoto (tsunami);
  • evita di andare in giro a curiosare: non bisogna avvicinarsi ai pericoli né ostacolare i soccorsi;
  • non usare il telefono e l’automobile, è necessario lasciare le linee telefoniche e le strade libere per non intralciare i soccorsi

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/23 13:55:00 GMT+2 ultima modifica 2015-11-03T18:02:00+02:00

Valuta questo sito