Cosa fare in caso di RAFFICHE DI VENTO

SE SEI ALL’APERTO
Allontanati da aree verdi, strade alberate e da tutte le strutture come tensostrutture, impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali, pubblicitarie.

IN MONTAGNA
Non utilizzare gli impianti di risalita, perché potrebbero verificarsi interruzioni nel funzionamento.

AL MARE
Evita di sostare sul litorale, su moli e pontili; il vento può provocare improvvise mareggiate. Evita di nuotare o di uscire in barca.

ALLA GUIDA
Fai una sosta o comunque modera la velocità; stai particolarmente attento sui viadotti e all’uscita dalle gallerie, soprattutto se sei al volante di furgoni, mezzi telonati, autocaravan o roulotte.

IN CASA O SUL POSTO DI LAVORO
Stai lontano da finestre e vetrate; sistema e fissa tutti gli oggetti nelle aree esposte al vento che rischiano di essere trasportati dalle raffiche (vasi ed altri oggetti su davanzali o balconi, antenne o coperture/rivestimenti di tetti sistemati in modo precario, ecc.).

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/23 12:55:00 GMT+1 ultima modifica 2015-10-29T15:24:00+01:00

Valuta questo sito