Elenco ufficiale onorificenze 3^ Festa del Corpo di Polizia Municipale

7 ottobre 2017 (in ordine di chiamata)

ELOGIO del COMANDANTE (art. 59, comma 3, del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale). Premia il Comandante:

Agente Stefania BOLLINI, Agente Marco NATILI, Agente Anna Maria TABANELLI, Agente Alessandra ULIANA, Agente scelto Giovanni DILLUVIO, Assistente Andrea BENEDETTI, Assistente Robert ORLANDINI.
Con encomiabile generosità, si metteva volontariamente a disposizione per portare soccorso alle popolazioni dei comuni di Montegallo, San Severino Marche e Caldarola, tragicamente colpiti dagli eventi sismici, nell’ambito dell’operazione “Emergenza sisma in centro Italia”, organizzata dalla Regione Emilia Romagna e cui aveva aderito l’Unione “Reno Galliera”. Durante la settimana di lavoro in quelle zone, in condizioni di grande complessità emergenziale e di rilevante disagio emotivo, dimostrava esperienza, competenza e capacità professionale, dando un aiuto concreto per migliorare le condizioni di vita quotidiana dei cittadini là dimoranti.

Assistente capo Marco TASINI.
Libero dal servizio all’interno di un supermercato, interveniva prontamente su sollecitazione di alcune commesse, che lo avevano riconosciuto quale appartenente alle forze dell’ordine, individuando e procedendo all’arresto di due nomadi pluripregiudicate, che si erano rese responsabili del furto di un grande quantitativo di generi alimentari voluttuari. In Comune di San Pietro in Casale.

Agente scelto Massimiliano CHINARELLI e Agente Stefania BOLLINI.
A seguito di un normale controllo stradale, con determinazione non comune, si ponevano all’inseguimento di un motociclista che si era dato alla fuga per sottrarsi al controllo, riuscendo a raggiungerlo dopo molti chilometri. La successiva perquisizione domiciliare consentiva il sequestro di 200 grammi di hashish e marijuana, 30 grammi di cocaina, 15 pasticche di anfetamina, oltre ad una pistola Colt 7,65, caricata con 8 cartucce. Il soggetto veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di arma. In Comune di Argelato.

Ispettore superiore Paolo MAGGIORI.
Quale responsabile della Centrale operativa del Comando, grazie alle sue capacità tecniche, rielaborando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, consentiva l’individuazione dei due responsabili dei ripetuti furti perpetrati presso l’isola ecologica di Castel Maggiore, poi denunciati anche per la raccolta, il trasporto ed il recupero di rifiuti pericolosi, nonché di uno spacciatore seriale di cocaina in Comune di Bentivoglio, poi arrestato in flagranza dal Reparto Polizia Giudiziaria del Comando.

Ispettore capo Cosimo SCHIRANO.
Quale responsabile del Presidio “Zona 3” del Corpo di Polizia Municipale, in occasione della visita del Presidente della Repubblica a Pieve di Cento, coordinava personalmente l’organizzazione e la gestione del servizio di viabilità affidato al Comando, curando i rapporti con gli altri soggetti istituzionali coinvolti, contribuendo così, con le sue doti organizzative e relazionali, alla promozione e alla crescita della credibilità della Polizia Municipale “Reno Galliera”.

Ispettore scelto Claudio BALBONI.
Quale responsabile del Servizio di Polizia Giudiziaria del Corpo di Polizia Municipale, grazie alle sue indubbie e ben note capacità investigative, partendo da una semplice denuncia per guida senza patente, giungeva alla individuazione di un gruppo di falsari di patenti di guida, denunciati, in concorso, per truffa, falso materiale ed estorsione, e al sequestro di tutta la strumentazione utilizzata per l’attività delittuosa. In Comune di San Pietro in Casale.


PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA. Premia il Comandante:

Ispettore Superiore Tania POLGA.

Fin dalla nascita del Corpo di Polizia Municipale unificato, veniva chiamata a svolgere il delicato compito di costituire il primo nucleo del Comando. La sua competenza e il suo acume consentivano in breve tempo di organizzare un servizio capace di rendere omogenee le diverse procedure in uso e a dare supporto efficace al personale operativo e ai reparti in fase di formazione. Oggi, l’attività del 1° Reparto cui appartiene, reca l’impronta delle sue capacità gestionali ed organizzative.

torna al programma della III Festa della Polizia Municipale dell'Unione Reno Galliera - 7-8 ottobre 2017

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/03 15:25:00 GMT+2 ultima modifica 2017-10-03T17:22:00+02:00

Valuta questo sito