15/05/2020 San Pietro in Casale - Maurizio Cardillo legge Domenica di Vargas Llosa - AGORÀ

Originariamente programmato per il 29 febbraio, è stato rinviato in seguito all’ordinanza emanata dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dal Ministro della Salute Roberto Speranza per contrastare la diffusione del Coronavirus
  • 15/05/2020 San Pietro in Casale - Maurizio Cardillo legge Domenica di Vargas Llosa - AGORÀ
  • 2020-05-15T21:00:00+02:00
  • 2020-05-15T23:00:00+02:00
  • Originariamente programmato per il 29 febbraio, è stato rinviato in seguito all’ordinanza emanata dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dal Ministro della Salute Roberto Speranza per contrastare la diffusione del Coronavirus
  • Cosa Cultura
  • Quando 15/05/2020 dalle 21:00 alle 23:00
  • Dove BIBLIOTECA MARIO LUZI - San Pietro in Casale
  • Nome del contatto
  • Telefono del contatto 333.8839450 (telefono, WhatsApp e SMS, dal lunedì al sabato ore 10-13)
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Maurizio Cardillo
legge Domenica di Mario Vargas Llosa

Ingresso LIBERO. Prenotazione consigliata

lettura di e con Maurizio Cardillo
in collaborazione con Agorà

Ciò che mi affascina in Domenica è anche ciò che mi repelle: la sfida, la violenza, l’ossessione maschile del misurarsi sul piano fisico. Ognuno di questi archetipi si specchia, in Vargas Llosa - Premio Nobel per la letteratura nel 2010, nelle figure dell’amore, dell’amicizia, della morte.
Lima, Perù, anni ’50. Miguel e Rubén sono amici e rivali in amore. I due fanno parte di Gli Uccellacci, una banda dedita a grandi bevute di birra e a qualche scazzottata.
Entrambi innamorati di Flora, si sfidano per lei in una gara di nuoto, nelle gelide acque dell’Oceano Pacifico. È inverno. Al momento di tuffarsi in mare hanno entrambi bevuto enormi quantità di birra.
A nulla sono valse le esortazioni dei compagni a rimandare la sfida. La gara rischia di mutarsi in tragedia…
La lettura integrale del racconto - edito in I Cuccioli. I capi, Einaudi, traduzione di Angelo Morino - permette all’attore di entrare in una spericolata, ammaliante vicinanza con il pubblico, sempre in bilico tra l’oggettività della lettera e la necessaria reinvenzione di ogni parola, ogni frase, ogni respiro di questa grande letteratura.


Cos'è Agorà

Il programma della stagione 2019-2020

Opuscolo (PDF - 1.8 MB)

Laboratori di Agorà

Biglietti e abbonamenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/23 12:49:00 GMT+2 ultima modifica 2020-03-05T17:21:04+02:00

Valuta questo sito