26/03/2019 Castel Maggiore - I Villani. Incontro con Daniele De Michele (Donpasta). Un evento CondiMenti OFF

  • Cosa Cultura
  • Quando 26/03/2019 dalle 21:00 alle 23:00
  • Dove Castel Maggiore Teatro Biagi D’Antona - Via G. la Pira 54
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Il giornalista reggiano Adriano Arati dialogherà con Daniele De Michele, dj, cuoco e filosofo leccese che, con lo pseudonimo di Donpasta, utilizza la scrittura, le performance, gli spettacoli, le istallazioni e il giornalismo per portare avanti un progetto culturale e artistico sul tema dell’alimentazione.

L’incontro introdurrà la proiezione del docufilm I Villani, diretto dallo stesso De Michele e scritto a quattro mani con Andrea Segre. Il film, prodotto da Malìa con Rai Cinema, è stato presentato come Evento Notti Veneziane nell’ambito della 15° edizione delle Giornate degli Autori alla 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2018), in occasione della quale gli è stata assegnata la menzione speciale Federazione Italiana dei Cineclub-Il Giornale del Cibo, per “l’opera che ha proposto la scena più significativa legata al cibo e all’alimentazione”.

L’evento è inserito nella rassegna CondiMenti OFF, ciclo di incontri promosso dal Comune di Castel Maggiore e dall’unione Reno Galliera e realizzato in collaborazione con l’associazione culturale Bottega Bologna, che prelude al consueto appuntamento estivo con CondiMenti – Festival di Cibo e Letteratura, in programma a Castel Maggiore, nella splendida cornice di Villa Salina, dal 28 al 30 giugno 2019.

Così come il festival, anche gli appuntamenti OFF affiancano la letteratura al cibo e più in generale rimandano a un’idea di arte, o meglio di arti, intesa come nutrimento per l’essere umano e condimento per il suo spirito.

Il film I Villani nasce da una precisa idea: cos’è la cucina italiana? Come si è costruita nel tempo? Cos’è successo con l’avvento della modernità al patrimonio culturale italiano? Che conseguenza hanno avuto i cambi di abitudini alimentari, la globalizzazione del commercio, le regolamentazioni sanitarie su tutte le pratiche tradizionali alla base della gastronomia italiana?

A queste domande Daniele De Michele cerca di rispondere attraverso un viaggio lungo l’Italia, da Nord a Sud, dal Trentino alla Sicilia, dall’Irpinia all’Oltrepò pavese: luoghi in cui è entrato in contatto con le parole di “quattro villani”, che raccontano la loro giornata di lavoro dall’alba al tramonto, tra cucina, campagna e mercati. Quattro figure che rappresentano la cucina italiana rispettando le varie caratteristiche che la compongono: Nord e Sud, uomini e donne, giovani e anziani; agricoltura, pesca, allevamento, formaggi e cucina famigliare. Quattro personaggi che nel loro fare quotidiano rappresentano la sintesi delle infinite resistenze e reticenze ad adottare un modello gastronomico e culturale uguale in tutto il mondo. 

Daniele De Michele aka donpasta, per il New York Times, "uno (e per certi versi unico) dei più inventivi attivisti del cibo".  Collabora con Geo And Geo (RAI3), La Effe, Fahrenheit (Radio3). Nel 2014 ha pubblicato Artusi Remix (Mondadori), frutto di un lavoro condiviso con il Comitato Scientifico di Casartusi. Scrive regolarmente per Repubblica, Corriere della Sera, Left e collabora con Alias, Fooding. Attualmente sta lavorando al progetto cinematografico Artusi Remix con Casartusi, sulla cucina popolare italiana. 

L’evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, ed è preceduto, alle ore 20, da una degustazione a cura di ExAequo Commercio Equo e Solidale a Bologna (€ 8). È consigliata la prenotazione (degustazione e proiezione) telefonando al numero 051.6386812 – 331.1081173 o scrivendo a eventi@renogalliera.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/25 11:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-25T11:02:08+02:00

Valuta questo sito