29/04/2018 San Pietro in Casale - La zona grigia. Un esperimento di memoria attiva

  • Cosa cultura, sport, turismo
  • Quando 29/04/2018 dalle 15:00 alle 18:00
  • Dove San Pietro in Casale - CASONE DEL PARTIGIANO RUBIZZANO
  • Telefono del contatto 051 8904821-22
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

 LA ZONA GRIGIA è un esperimento di memoria attiva da I sommersi e i salvati di Primo Levi di e con Enrica Sangiovanni, Gianluca Guidotti in collaborazione con Elena Monicelli.

Produzione Archivio ZetaFondazione Scuola di Pace di Monte Sole

La Zona Grigia è un progetto ideato da Archivio Zeta insieme alla Fondazione Scuola di Pace di Monte Sole. Non è una lezione o conferenza-spettacolo come comunemente si intende, ma un esperimento di teatro e di educazione alla memoria attiva, pensato per coinvolgere i cittadini in un processo attivo di conoscenza e di dialogo. Partendo dall’ultimo libro che Primo Levi ci ha lasciato, I sommersi e i salvati, e in particolare dal capitolo La Zona Grigia, cuore indiscusso e snodo di tutto il pensiero di Levi, inizia in forma teatrale il racconto della vicenda umana, politica e morale di Chaim Mordecai Rumkowski, presidente del ghetto di Lódz, autocrate e complice del nazismo, personaggio che Levi assume come simbolo per farci riflettere sulla zona grigia. Le domande che Primo Levi lascia aperte nel finale saranno la materia del dibattito/laboratorio che, senza soluzione di continuità, si animerà nella seconda parte dell’incontro. I partecipanti diventeranno parte attiva e dovranno mettersi in gioco, in discussione.

Posti limitati, prenotazione obbligatoria on-line su www.archiviozeta.eu
Costo del biglietto: euro 5

Lazonagrigialocandina.jpg clicca per ingrandire

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/24 12:10:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-31T21:14:29+02:00

Valuta questo sito