15/03/17 Castel Maggiore - Perché lo dico io! La complessa arte del far rispettare le regole

  • Cosa NL_giovani settore educativo, scolastico, politiche giovanili
  • Quando 15/03/2017 dalle 20:45 alle 22:00
  • Dove Castel Maggiore, TEATRO BIAGI D’ANTONA VIA LA PIRA, 54
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Torna a Castel Maggiore il ciclo d'incontri "Verso l'Autonomia"Il percorso, condotto dallo psicoterapeuta Andrea Fiorenza e dalla psicologa Chiara Giovannini, si articola in tre appuntamenti dislocati lungo tutto l'anno scolastico, così da consentire l'approfondimento delle tematiche trattate e la creazione di un rapporto di fiducia e di scambio tra pubblico e relatori.

Titolo e argomento del terzo e ultimo appuntamento è:

15 marzo 2017 - ore 20.45

Perché lo dico io! La complessa arte del far rispettare le regole

La crescita e lo sviluppo portano con sé naturali resistenze al cambiamento da parte dei figli e la tendenza a trasgredire semplici regole di comportamento dentro e fuori le mura domestiche. Spesso i genitori, posti davanti a queste continue sregolatezze, non riescono a far rispettare la propria autorevolezza, sperimentando frustrazione e fallimento.
Nell'incontro verranno suggerite strategie comunicative e di comportamento per ottenere il massimo risultato evitando conflitti

Info e calendario completo

 

Andrea Fiorenza è psicoterapeuta, specializzato in psicoterapia sistemica e strategica della scuola di Palo Alto. Insegna all’Istituto per lo studio delle psicoterapie brevi di Roma e alla Facoltà Pere Tarrés di Barcellona. Ha pubblicato diversi saggi, quasi tutti tradotti in altri paesi, tra cui: L’intervento strategico nei contesti educativi (Giuffrè, 1995); Bambini e ragazzi difficili. Terapia in tempi brevi (Ponte alle Grazie, 2000); Ansia, 99 stratagemmi per liberarsene rapidamente (Rizzoli, 2006); Quando l’amore non basta (Rizzoli, 2008).

Chiara Giovannini è psicologa clinica vive e lavora a Bologna. È docente presso l’Istituto per lo studio delle psicoterapie brevi di Roma (ISP) e da oltre quindici anni si occupa di adolescenti a grave rischio di devianza sociale. Ha pubblicato il contributo "Appunti di teoria del colloquio psicologico" nel Manuale per il colloquio psicologico (a cura di R. Anchisi e M. Gambotto Dessy, FrancoAngeli, 2009) e, con Andrea Fiorenza, i libri Stop al panico (2015) e Dalla telefonata al primo colloquio: 21 errori da evitare per una terapia strategica efficace (2016) per la collana Pragmatica della Giorgio Pozzi editore.

 

Valuta questo sito